Maschera notturna fai da te per la pelle super secca!

Maschera notturna fai da te per la pelle super secca!

Quando le temperature si abbassano, la pelle secca inizia a risentirne: un rimedio eccellente per mantenerla morbida e in salute è preparare una bella maschera notturna fai da te.

La maschera notturna di cui voglio parlarvi oggi è un rimedio naturale che preparo spesso anche io. Specialmente nel periodo invernale, gli sbalzi di temperatura ed il calorifero notturno tendono a seccare moltissimo la mia pelle. Ho proprio bisogno quindi di qualcosa di profondamente nutriente, che dia sollievo alla sensazione di “pelle che tira”.

La maschera notturna che preferisco preparare è quella della ricetta qui sotto. Proprio perché è profondamente nutriente, la consiglio specialmente a chi ha una pelle secca o molto secca.

Scopriamola insieme!

Maschera notturna fai da te per la pelle super secca! Ricetta

maschera notturna fai da te

Di Debyvany91 Pubblicata: novembre 7, 2017

  • Resa: 1 applicazione
  • Preparazione: 5 minuti

Ecco la ricetta di una bella maschera notturna fai da te super nutriente e indicata per idratare e rigenerare la pelle secca nel periodo autunnale e invernale.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Prelevate una dose della vostra abituale crema viso notturna e mettetela sul dorso della mano.
  2. Aggiungete l’olio ed il burro vegetale, mescolate con i polpastrelli ed iniziate a stendere la crema ottenuta su tutto il viso. Consiglio di applicare la maschera sulla pelle umida, per favorire il miglior assorbimento.
  3. La maschera si lascia assorbire e non si risciacqua. Al mattino la pelle l'avrà ben assorbita e risulterà morbidissima anche dopo una delicata detersione.
(C) 2011-2016 Biomakeup.it - Tutti i diritti riservati

Essendo molto ricca, questa crema notturna è una vera e propria maschera: non aspettatevi che si assorba subito. La pelle assorbirà la maschera durante le ore notturne ed al mattino vi sveglierete con una sensazione di perfetto nutrimento e morbidezza.

La cosa fondamentale per la perfetta realizzazione di questa maschera notturna è che scegliate una crema viso bio come base. Se la vostra crema viso conterrà siliconi o petrolati infatti, l’effetto dell’olio e del burro sarà completamente vanificato. Le creme a base di siliconi o petrolati creano un film impermeabile sulla pelle, occludono i pori e tendono a seccare la superficie cutanea. Scegliete una buona crema viso bio e l’effetto della vostra maschera notturna sarà ottimale!

Il Burro di Karité aggiunto crea un effetto barriera sulla pelle. La sua azione protettiva è ottima per ripristinare il film idrolipidico cutaneo, che tende a danneggiarsi rapidamente a causa di fattori esterni nel caso di pelle a tendenza secca. Il Burro di Karité è inoltre profondamente lenitivo e contrasta i rossori tipici della pelle sensibile. Può essere usato anche sul contorno occhi, puro e in piccole quantità, per un profondo effetto nutriente e antiossidante.

L’Olio di Argan è invece un olio che potete modificare a piacere per la realizzazione di questa maschera notturna. Personalmente lo uso in alternanza all’Olio di Rosa Mosqueta in inverno (sono i due oli vegetali che impiego più spesso). Lo adoro perché è antiossidante, dona luminosità alla pelle e mi aiuta a mantenerla giovane, elastica e nutrita.

Io spero che questa ricetta vi sia stata utile e vi mando un grande bacio!

Utilizzate questa maschera le sere in cui avete più bisogno di nutrimento e vi stupirete del risultato.

Un bacio e a presto,

Deborah

Pin It on Pinterest