Come modificare una crema


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Buongiorno ragazze!

Molto spesso ricevo delle e-mail nelle quali mi si chiedono consigli per le più varie problematiche cutanee. Mi è sempre gradito rispondere e mi è sorto altresì spontaneo il desiderio di condividere con voi alcuni consigli per modificare una crema neutra, adattandola alle proprie problematiche cutanee e migliorandone dunque la resa.

Già alcuni mesi fa avevo condiviso con voi un articolo simile, nel quale proponevo alcuni consigli per modificare i cosmetici (per viso, corpo, capelli e make-up) che risulta difficile finire, per motivazioni differenti. Se ve lo siete perso vi consiglio di leggerlo, considerato che ha avuto un positivo riscontro, lo trovate qui.

In questo articolo vi propongo invece alcuni trucchi e ricette per modificare una crema in base neutra facendola divenire un prezioso alleato per le proprie problematiche cutanee. Desidero in particolare presentarvi alcuni consigli per migliorare ed arricchire una crema neutra adattandola di volta in volta alle seguenti problematiche: acne, smagliature, cicatrici e macchie cutanee.

A partire da una crema neutra si possono realizzare moltissimi cosmetici più ricchi e benefici. Il pregio del modificare una crema anziché ricrearla ex novo è immediatamente visibile e chiaro. Per creare una crema è necessario possedere molti ingredienti e avere una certa dimestichezza. È uno dei prodotti fai da te più difficile da ricreare per chi è alle prime armi perché richiede pazienza, diversi ingredienti e gli strumenti adatti. Molto più semplice è arricchire una crema neutra, già prodotta e commercializzata. È fondamentale scegliere questo prodotto con estrema attenzione. Si devono evitare le formule contenenti: petrolati, siliconi, parabeni, coloranti e aromi sintetici. Una buona soluzione è la crema neutra di Lavera, che costa poco e si trova in vendita su Ecco-Verde. Un’altra referenza altrettanto valida è la Cold Cream di Weleda, in vendita anch’essa sul famoso sito di Ecco-Verde.

Vediamo subito le quattro ricette per arricchire la crema neutra, suddividendole per problematica cutanea. Per ognuna di esse basterà miscelare gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo che avrà all’incirca la medesima scadenza della crema neutra acquistata.

 

Creme

 

ACNE

Ingredienti:

-20 ml di crema neutra;

-5 ml di gel di Aloe Vera;

-5 ml di idrolato di Lavanda;

-3 gocce di olio essenziale di Tea Tree;

Questa crema vi aiuterà a lenire i rossori ed i bruciori causati dall’acne, contribuendo a disinfettare la pelle. Per questa particolare crema è necessario scegliere la base neutra più semplice possibile, per evitare che il prodotto sia troppo grasso o comedogeno. La seconda base neutra consigliata è la più adatta alla ricetta, perché veramente essenziale e semplice. Vi consiglio di utilizzare questo prodotto circa due volte al giorno, su tutto il viso ad eccezione del contorno occhi.

SMAGLIATURE

Ingredienti:

-20 ml di crema neutra;

-10 ml di olio di Avocado;

-2 gocce di olio essenziale di Geranio;

-2 gocce di olio essenziale di Pepe Nero;

Questa crema, avente la consistenza di un fluido da massaggio, è utile per rigenerare ed elasticizzare la cute prevenendo l’insorgenza di smagliature. L’olio di Avocado è particolarmente utile poiché penetra più in profondità di altri, idratando la cute e mantenendola elastica. I due oli essenziali sono particolarmente indicati nel trattamento di questa problematica cutanea.

CICATRICI

Ingredienti:

-10 ml di crema neutra;

-20 ml di gel di bava di Lumaca;

-2 gocce di olio essenziale di Palmarosa;

-2 gocce di olio essenziale di Cisto;

Si tratta di una formula estremamente concentrata, da applicare solamente sulle cicatrici. È dimostrato che la bava di Lumaca stimoli fortemente la rigenerazione cutanea, agevolando e velocizzando la scomparsa delle cicatrici. I due oli essenziali sono anch’essi consigliati per il trattamento delle cicatrici anche se già di per sé la bava di lumaca può fare moltissimo. Se la cicatrice è sul corpo applicate tranquillamente la referenza completa di oli essenziali. Se si tratta di zone vicino a occhi, naso e labbra invece non inserite gli oli essenziali nel composto.

MACCHIE CUTANEE

Ingredienti:

-20 ml di crema neutra;

-10 ml di olio di Rosa Mosqueta;

La crema è ottima per viso e corpo (sempre ad eccezione del contorno occhi). La Rosa Mosqueta è eccezionale per schiarire la pelle e le macchie cutanee. Se avete delle macchie cutanee vi consiglio di provare altresì questa ricetta, per una maschera rigenerante che vi darà ottimi risultati in qualche settimana di trattamento.

Fatemi sapere se questo articolo vi è stato utile e quali problematiche cutanee vorreste che venissero trattate nel prossimo!

Ricordatevi comunque che è sempre fondamentale ascoltare il parere di un esperto perché le piccole problematiche cutanee possono peggiorare se non adeguatamente prese in carico. Mi raccomando: non prendete i rimedi fai da te come la sola cura per le vostre problematiche ed affidatevi sempre ad un medico specialista, che sappia aiutarvi e curarvi nel migliore dei modi.

Un bacio,

DebyVany91

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Come modificare una crema

di Debyvany91 Tempo di lettura: 3 min
16
Make up bio... la natura sulla pelle!