Cosa contiene davvero la crema La Mer?


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Ormai si sa: ci sono prodotti più o meno costosi, ma se gli ingredienti che li compongono non sono buoni, entrambi non valgono e non sono efficaci sulla pelle.

In quest’articolo analizzeremo insieme la famosa crema La Mer, una delle più costose marche di cosmetici al mondo. I prodotti La Mer hanno a mio parere dei prezzi esorbitanti rispetto agli ingredienti effettivamente impiegati ed ora ti mostrerò perché la penso così. Arriviamo a pagare 300 o 400 euro per un singolo prodotto, quando esistono cosmetici eco bio che costano molto meno e sono decisamente più naturali e genuini sulla pelle.

 

INCI_Crema_La_Mer

 

Lo strumento che non mente mai quando si tratta di valutare l’efficacia di un cosmetico è la sua lista degli ingredienti, ovvero l’INCI. Osservando quali ingredienti contiene un cosmetico infatti, ci possiamo accorgere subito quanto vale e quanto è efficace sulla nostra pelle.

Cosa contiene davvero la crema La Mer?

La crema La Mer è formulata a partire da petrolati. Nella sua etichetta troviamo infatti, già nelle prime posizioni dell’INCI (e quindi in quantità superiori nella formula): mineral oil, petrolatum, cera microcristallina, paraffin che sono tutti ingredienti d’origine petrolchimica. Questi ingredienti sono gli stessi che compongono le basi delle creme da supermercato da 1-2 euro.

I petrolati non hanno nessun effetto benefico sulla pelle, nemmeno dal punto di vista dell’idratazione. Occludono i pori, rivestono la pelle con un film impermeabile impedendole di mantenersi sufficientemente idratata ed infine causano imperfezioni (come punti neri, pori dilatati, comedoni e grani di miglio). Alla lunga peggiorano lo stato della pelle, favorendo la comparsa di rughe precoci.

Ma allora, se non fanno bene alla pelle, perché vengono inseriti nelle creme?

La risposta è semplice: costano pochissimo al produttore e quindi garantiscono un alto margine di guadagno sul prodotto finito!

Compri un cosmetico pensando di migliorare lo stato di salute della tua pelle ed in realtà questo peggiora. Non penseresti che la colpa sia del tuo cosmetico (d’altronde l’hai comprato perché prometteva ottimi risultati, vero?). Vedi la tua pelle ancor più bisognosa di cosmetici e cure e quindi cosa fai? Ricompri quel cosmetico quando lo finisci. In questo modo non è la tua pelle a guadagnarci, bensì la casa cosmetica a cui hai affidato il tuo denaro.

La crema La Mer contiene oltre a questi ingredienti anche alcuni estratti vegetali, ma essendo la base è petrolchimica questi sono del tutto inefficaci.

Meglio quindi optare per qualcosa di più naturale, che riesca effettivamente ad apportare beneficio alla tua pelle.

Un esempio, sempre restando in una fascia di prezzo elevato sono i cosmetici Divina Essentia di cui spesso vi ho parlato anche qui sul blog. Questi prodotti sono formulati dalla Dott.ssa Burroni e contengono tanti oli vegetali ed essenziali pregiati sulla pelle. Sono un’ottima alternativa ai prodotti La Mer, perché sono dei veri e propri concentrati di bellezza privi di sostanze dannose e inefficaci per la pelle. I prodotti Divina Essentia penetrano decisamente più in profondità nella pelle, veicolando tutte le loro sostanze benefiche e gli oli essenziali anti age che contengono sino allo strato più profondo raggiungibile da un cosmetico. Le creme da profumeria non arrivano sino a questo livello ed anche per questo risultano meno efficaci.

Meglio quindi scegliere dei cosmetici eco bio!

Per qualsiasi domanda su questi prodotti e su quelli che stai usando attualmente, sentiti libera di scrivermi. Sarò felice di darti un consiglio. Mi puoi scrivere a: debyvany91@biomakeup.it

Spero che quest’articolo ti sia stato utile e ti abbia aiutato a far luce sull’argomento!

Ti mando un bacio,

Deborah

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Cosa contiene davvero la crema La Mer?

di Debyvany91 Tempo di lettura: 2 min
1
Make up bio... la natura sulla pelle!