La mia hair care routine bio del momento


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Buongiorno ragazze!

Come per la skin care estiva del viso, ci tenevo a parlarvi della mia hair care routine bio del momento per aggiornarvi sui prodotti che uso e promuovo a pieni voti in questo periodo.

Devo dire che attualmente, dopo anni di sospensione dei siliconi dalla mia chioma, i miei capelli sono molto più semplici da gestire, meno secchi e decisamente più morbidi. Dopo aver sospeso i siliconi è normale trovare per un periodo di alcuni mesi i propri capelli più sfibrati e secchi, ma basta essere costanti con impacchi e maschere per ritrovare una chioma sana e splendente. Vi garantisco che ne vale proprio la pena, basta tenere duro alcuni mesi e poi i risultati si vedono con enorme soddisfazione.

Di natura i miei capelli sono secchi e necessitano di balsami e maschere idratanti e districanti. Con la gravidanza, soprattutto inizialmente, la situazione si è lievemente aggravata ed ho dovuto dunque cercare impacchi più nutrienti per ristabilire un buon equilibrio alla chioma.

Attualmente non uso molti prodotti sui miei capelli, ne applico pochi ma quelli che impiego li trovo veramente validissimi e funzionali.

 

Hair care routine

 

In questo periodo utilizzo con costanza due shampoo che alterno tra loro ed un balsamo:

Maternatura, shampoo all’Enotera e balsamo al Meliloto;

Khadì, shampoo ayurvedico alla Rosa;

Sono due prodotti molto diversi tra loro. Lo shampoo Maternatura è più delicato dal punto di vista della detergenza ed è quindi quello che utilizzo più di frequente. Ha un buon potere lavante ed in abbinamento al suo balsamo è veramente eccellente. Lo shampoo Khadì alla Rosa invece è più “trattante” nel senso che purifica maggiormente il cuoio capelluto (senza tuttavia seccare i capelli) e ristruttura maggiormente la chioma stessa. Mi piace utilizzarlo ogni due-tre lavaggi per ristrutturare la chioma e renderla più sana e lucente. Quando lo uso sento i capelli veramente puliti ma non secchi (abbino sempre un balsamo) e trovo che le squame del fusto capillare siano più compatte e meno evidenti. Grazie alla mia hair care routine bio attualmente ho davvero pochissime doppie punte e non vi è più alcun effetto crespo. Ad ogni modo trovo che i capelli, quando utilizzo questo shampoo, siano ancora più belli, forti e lucenti ed ecco perché lo consiglio veramente a tutte coloro che vogliono un buon prodotto ristrutturante per rigenerare i capelli dopo aver sospeso i siliconi. Se avessi scoperto prima questo shampoo probabilmente mi sarebbe tornato anche più utile perché mi avrebbe aiutato a ristrutturare in tempi più rapidi la chioma danneggiata.

Come balsamo resto fedele al mio amatissimo Maternatura al Meliloto. È un balsamo fantastico, idrata al punto giusto e molto rapidamente, districa in modo ottimale e rende i capelli belli lucenti e morbidi a lungo. Penso sia davvero uno dei più validi balsami che abbia mai testato, è fenomenale. Lo possiedo da moltissimi mesi e continua a durare, seppur vicino al termine, perché ne basta pochissimo sui capelli.

In questo periodo mi è piaciuto moltissimo anche il balsamo Naturallab, più idratante rispetto a quello Maternatura ma comunque non pesante sui capelli e facile da risciacquare. Questo balsamo è piaciuto moltissimo anche a mia sorella (che infatti attualmente lo usa in esclusiva!) perché agisce molto velocemente e dona i risultati di una maschera idratante pur non avendo tempi di posa. Lucida molto bene i capelli e li districa efficacemente lasciandoli morbidissimi e ben idratati ma non grassi.

Da quando sono incinta non ho più fatto con frequenza l’Henné neutro perché purtroppo mi è scomodo da applicare ora che il pancione enorme non mi rende più agile nei movimenti. Appena avrò la possibilità però tornerò a farlo perché i risultati che si ottengono sono fenomenali. La mia ricetta preferita è questa:

IMPACCO MIRACOLOSO PER CAPELLI PIU’ FORTI E LUCENTI

Per impacchi più semplici però è sufficiente miscelare Henné neutro, Amla o Neem con un cucchiaio di crema corpo eco bio e applicare sui capelli umidi lasciando in posa una quarantina di minuti.

Quando voglio un’idratazione più intensa uso come impacco pre-shampoo il burro restitutivo Davines, un prodotto fantastico che basta applicare in piccole dosi sui capelli umidi e lasciare in posa per una quindicina di minuti. Talvolta utilizzo anche un semplice burro corpo sui capelli bagnati come maschera, è un buon rimedio idratante e senza siliconi. Per esempio di recente ho sperimentato il burro corpo al Cocco Phytorelax come impacco sui capelli e mi è piaciuto molto. Ovviamente in questo caso i tempi di posa sono ridotti al minimo (5-10 minuti) perché è un prodotto super idratante che tenderebbe altrimenti a ingrassare troppo la chioma.

Per spazzolare i capelli continuo ad utilizzare le mie fantastiche spazzole Tek in legno che non elettrizzano i capelli e li rendono morbidi e disciplinati senza spezzarli. Fino al 7 Luglio è valido il 20% di sconto su tutti i prodotti Tek dal loro sito ufficiale, utilizzando la parola chiave TEKSUMMER14. Non fatevi scappare quest’opportunità e acquistate i prodotti direttamente da qui:

http://www.tek-italy.it/

Prima di asciugare i capelli infine sono solita utilizzare poche gocce di olio di Cocco per fornire un’idratazione extra e prevenire in piccola parte i danni del calore sulla chioma. Quando posso ovviamente faccio asciugare invece i capelli all’aria, avvolgendoli in un telo di spugna di bambù (molto più assorbente del cotone). Quello che utilizzo io è Martini SPA e si trova in tutti gli ipermercati più forniti.

Nelle sere in cui voglio disciplinare di più i capelli invece utilizzo lo spray Brezza di Mare di Lush che è un’ottima lacca naturale che conosco da tempo e continuo ad amare (seppur ritengo sia da usare con moderazione per il fatto che tende a seccare un po’ i capelli). Se voglio ottenere una chioma liscia utilizzo la nuova piastra capelli Satin-Hair ST780 SensoCare Braun. Personalmente non amo utilizzare spesso la piastra perché il calore alla lunga danneggia i capelli. Usata con moderazione (una volta ogni due settimane circa) è però molto più valida di altre in commercio perché adatta la sua temperatura ad ogni ciocca di capelli evitando danni marcati.

La descrizione della mia hair care routine bio termina qui! Spero che abbiate trovato l’articolo interessante e con qualche spunto per il vostro shopping.

Se volete dei consigli personalizzati sentitevi libere di contattarmi, per quello che mi è possibile mi fa piacere aiutarvi: debyvany91@biomakeup.it

Vi lascio inoltre due link ad articoli utili per chi ancora non li avesse letti!

PRODOTTI PER LO STYLING CAPELLI SENZA SILICONIDA PROFUMERIA E SUPERMERCATO

PRODOTTI ECO BIO DA SUPERMERCATO PER CAPELLI DA FATA– SHAMPOO, BALSAMI, MASCHERE

COME COMBATTERE L’EFFETTO CRESPO E LE DOPPIE PUNTE

LA CURA DEI CAPELLI CON PRODOTTI NATURALI

CONSIGLI PER PASSARE ALLA CURA DEI CAPELLI BIO

COME PREPARARE DEGLI IMPACCHI PER CAPELLISPLENDENTI

Un bacio!

DebyVany91

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



La mia hair care routine bio del momento

di Debyvany91 Tempo di lettura: 4 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!