Aggiornamento situazione acne


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Buongiorno ragazze!

Oggi finalmente torno ad aggiornarvi relativamente alla skin-care quotidiana ed alla condizione della mia acne.

Mi avete richiesto questo articolo moltissime volte ed effettivamente era da diversi mesi che non lo riproponevo pertanto ho deciso, appena ne ho avuto il tempo, di scriverlo per voi. Premetto, come sempre, che non sono una dermatologa e che quelli che andrò a fornirvi ora sono semplici consigli basati sulla mia tipologia di pelle e sulla mia esperienza.

L’ultimo articolo relativo all’aggiornamento acne risale a Giugno, periodo durante il quale stavo impiegando il trattamento curativo Fangocur. A distanza di diversi mesi, dopo un iniziale peggioramento seguito da discreto miglioramento della condizione della mia pelle dato dall’impiego di Fangocur nei mesi iniziali del trattamento, ho avuto un nuovo e pesante sfogo d’acne caratterizzato da eruzioni cutanee dolorose e molto evidenti. Questo sfogo, sopraggiunto all’incirca a partire da metà Settembre, mi ha molto demoralizzata, soprattutto perché penso sia stato uno dei peggiori della mia esperienza ed anche perché speravo d’essere quasi guarita dall’acne. Non potevo applicare nulla sul viso, mi dolevano moltissimo le guance ed avevo eruzioni continue e molto fastidiose.

Il trattamento Fangocur impiegato nel primo periodo estivo aveva altresì mutato moltissimo la condizione della mia pelle, rendendola più sensibile e risolvendo quasi del tutto il problema dell’eccesso di sebo cutaneo. In occasione del nuovo sfogo d’acne mi sono trovata dunque con una pelle molto infiammata, estremamente sensibile e più difficile da trattare. Rispetto a prima i trattamenti per l’acne tendevano a seccare moltissimo la mia pelle e dunque non ero più in grado di impiegarli per cercare di risolvere la situazione. Parallelamente, i detergenti per pelle normale o secca erano troppo idratanti e contribuivano ad appesantire ed occludere i pori cutanei eccessivamente. Avevo bisogno di un trattamento intermedio, avente forti poteri lenitivi e calmanti.

Mi sono corse in aiuto le creme viso Domus Olea Toscana, con particolare riferimento alla versione giornaliera più leggera e versatile. Ho iniziato ad utilizzare questa crema praticamente sempre, per lenire l’infiammazione ed evitare di generare nuovi comedoni o sfoghi acneici sul viso. In combinazione a questa crema ho impiegato due detergenti specifici: il gel detergente riequilibrante Helan e successivamente la crema detergente della linea Rhassoul di Alva Naturkosmetik. Entrambi mi hanno aiutata molto, tuttavia tra i due devo ammettere che il più efficace si è rivelato indubbiamente il detergente Alva Naturkosmetik. Bilanciato con una buona crema idratante non comedogena come quella Domus Olea Toscana, il detergente mi ha risolto da solo al 50% il problema dell’acne, andando a seccare lentamente tutti i brufoli e purificando la pelle senza aggredirla o infiammarla ulteriormente. Di questa linea ho trovato molto utile anche il tonico, capace di asciugare ancor più le eruzioni cutanee disinfettando in profondità la pelle ed uccidendo tutti i batteri.

Ora però sta avvenendo una vera rivoluzione sulla mia pelle, data da un progressivo e costante miglioramento. Il merito di questa trasformazione è dato da un prodotto, non propriamente eco-bio ma comunque privo di paraffine, petrolati, parabeni e siliconi pesanti: il gel riequilibrante VERDEOASI. Questo gel detergente presenta un tensioattivo sintetico (differente da SLS e SLES) che riesce realmente a “tirar fuori” tutto ciò che si accumula in profondità e rimuovere dunque meglio di qualunque altro ingrediente il sebo in eccesso, i batteri, le impurità e le tracce di make-up responsabili dell’occlusione dei pori. È un detergente che comunque secca un po’ la pelle, questo bisogna ammetterlo, però sicuramente non è invasivo come il Fangocur che mi causava bruciore e irritazione su tutto il viso per un bel po’. Quando applico questo detergente sento la pelle veramente pulita e anche dopo averlo risciacquato, continuo a sentire i pori che si liberano e si purificano in profondità. La sensazione è piacevole, si sente che questo prodotto vale il suo costo e che ha una formulazione ben studiata e elaborata come cosmeceutico.

In combinazione a questo gel detergente, sto apprezzando moltissimo nell’ultimo periodo la Brufocrema di Fitocose, emulsione a base di acido salicilico consigliata per pelli impure e acneiche. Era da tempo che desideravo testare una crema acida e devo ammettere d’essere sempre rimasta indecisa tra questa ed un’altra crema del marchio realizzata a partire da acido glicolico. Questa crema è portentosa. Temevo che la mia pelle reagisse male, con nuovi sfoghi e dolorosi brufoli e comedoni. Fortunatamente non è stato così. La crema è molto esfoliante, stimola la pelle a rigenerarsi così velocemente che non vi è il tempo per l’accumulo di impurità nei pori. Combinata al detergente VERDEOASI, penso proprio d’aver trovato la mia cura ideale per l’acne. La pelle è molto più sana e luminosa, non devo più mettere il correttore e soprattutto sento davvero di fare del bene ad essa con questo trattamento. Quando applico la crema non ho bruciori o arrossamenti, la pelle accetta molto bene questo trattamento e sta reagendo meravigliosamente. Se ne avrò la possibilità e l’esigenza testerò anche la versione all’acido glicolico, tuttavia mi auguro fortemente di non averne bisogno perché spero di guarire con l’uso di questo prodotto.

Spero di essere riuscita a fare un po’ di chiarezza. Ho scritto a ruota libera quindi mi auguro d’essere stata precisa il più possibile e soprattutto spero che questo articolo possa essere utile per voi.

Mi piacerebbe, appena ne ho il tempo considerato che tra qualche mese cambierò città e mi trasferirò a convivere con il mio fidanzato, riuscire a scrivere altri aggiornamenti più frequenti e soprattutto raccogliere tutti i consigli sulle cose da non fare in caso d’acne. Magari ci metterò un mesetto in più ma di sicuro questo articolo arriverà!

Spero di riuscire a raccogliere nei commenti qui sotto tutte le vostre preziose esperienze, al fine di creare un punto di riflessione utile a tutte coloro che sono alla ricerca di informazioni specifiche. Vi sarei lieta se mi aiutaste lasciando in un commentino qui sotto la vostra esperienza di guarigione dalle varie problematiche cutanee (non soltanto acne)!! Cerchiamo di aiutarci a vicenda 

Vi mando un bacio,

DebyVany91

 

LISTA DEI PRODOTTI CITATI:

Fangocur, trattamento completo acne;

Domus Olea Toscana, crema viso in versione giornaliera;

Helan, gel detergente riequilibrante;

Alva Naturkosmetik, linea Rhassoul;

VERDEOASI, gel detergente al Tea Tree;

-Fitocose, Brufocrema con acido salicilico;

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Aggiornamento situazione acne

di DebyVany91 Tempo di lettura: 4 min
36
Make up bio... la natura sulla pelle!