Bambino che non dorme? Ecco 3 rimedi naturali da provare!

Bambino che non dorme? Ecco 3 rimedi naturali da provare!

Da mamma bis so bene cosa vuol dire avere un bambino che non dorme: è stato così per il mio primo figlio Thomas, mentre il mio secondo cucciolo è sempre stato un gran dormiglione!

In questo articolo voglio condividere con tutte voi all’ascolto, 3 rimedi naturali da provare subito per favorire il sonno dei bambini. Con questi rimedi ho drasticamente ridotto i risvegli notturni di Thomas, che fino ai 4 anni (epoca in cui ho provato questo metodo) erano frequenti e accompagnati da episodi di pavor notturno (terrore notturno).

Pronte a vedere insieme di cosa si tratta?

Iniziamo subito!

Bambino che non dorme: il cuscino al Pino Cembro

 

 

Testai per la prima volta le proprietà di questi cuscini quando Thomas aveva circa 1 anno. All’epoca si svegliava ancora moltissimo ed in occasione di una vacanza in Trentino Alto Adige in un hotel naturale che usava questi cuscini, notammo un netto miglioramento del sonno. Solo più di recente decidemmo di utilizzare questo cuscino anche per farlo dormire nel suo lettino a casa ed il cambiamento fu pazzesco!

Il Pino Cembro è un rimedio naturale dalle spiccate proprietà rilassanti e purificanti per l’organismo. In Natura il Pino Cembro (o Cirmolo se siete abituate a chiamarlo così) è un albero che cresce in condizioni estremamente difficili. Per questo ad esso vengono attribuite doti di resistenza, forza e solidità. Il suo legno emana un piacevole profumo, che dura degli anni ed ha proprietà aromaterapiche.

Dormendo con un cuscino in Pino Cembro si ottengono notevoli benefici per il sonno. In particolare:

  • La frequenza cardiaca rallenta, inducendo uno stato di rilassamento benefico;
  • La qualità del sonno migliora ed al mattino si percepisce un aumentato senso di benessere generale ed una maggior apertura ai contatti sociali.
  • Si liberano le vie respiratorie e migliora la respirazione nasale. Thomas in inverno (frequentando l’asilo) è spesso raffreddato e dormire con questo cuscino aiuta moltissimo anche in tal senso, perché respirare l’olio essenziale liberato dai trucioli di legno contenuti nel cuscino stesso ha un effetto decongestionante per le vie aeree.
  • Viene stimolata la circolazione e si ottengono effetti anti-infiammatori e purificanti per l’organismo.

Questo cuscino teme le tarme e gli acari: è perfetto quindi anche per chi (come il mio bambino) è allergico agli acari.

Da quando abbiamo iniziato ad usare con costanza il cuscino Hallo Pillow al Pino Cembro abbiamo visto notevoli miglioramenti nella qualità del sonno del nostro bambino. E’ un rimedio naturale che funziona e fa bene all’organismo, quindi vi suggerisco assolutamente di provarlo. Per vedere tutta la gamma Hallo Pillow ed acquistare questi cuscini (che possono essere usati anche dagli adulti e sui bambini dai 2-3 anni di età) vi rimando al sito ufficiale: CUSCINI IN PINO CEMBRO HALLO PILLOW.

Bambino che non dorme: rumore bianco

 

 

Se il tuo bambino è molto piccolo invece, un rimedio naturale per favorire l’addormentamento è il rumore bianco.

Ovviamente questo metodo funziona se sono soddisfatti i bisogni primari del neonato: allattamento, pulizia, contatto fisico vengono prima di tutto. Considera che il neonato non dorme tutta la notte: ha uno stomaco piccolo che si svuota rapidamente ed il suo risveglio frequente è fisiologico alla sana crescita. Specialmente fino ai 3 mesi un bambino non dovrebbe mai dormire più di 3-4 ore di fila, perché può scendere facilmente in calo glicemico (una condizione molto pericolosa per la sua salute).

Cos’è il rumore bianco?

Si tratta di un rumore che simula quanto vissuto nell’utero materno e per questo infonde relax al bimbo, sino all’addormentamento. Ci sono molti dispositivi che riproducono questi suoni. Eccone uno: TOMMEE TIPPEE – PELUCHE RUMORE BIANCO.

Bambino che non dorme: idrolato di Lavanda

Un terzo rimedio che voglio consigliarti, se il tuo bambino ha più di tre anni ed ancora ha molti risvegli notturni, è l’idrolato di Lavanda vaporizzato sul cuscino prima della nanna.

La Lavanda ha ottime proprietà rilassanti e aiuta l’addormentamento. Inoltre è purificante e anti-batterica, quindi ottima per migliorare la respirazione e decongestionare le vie aeree in caso di lieve raffreddore. L’idrolato di Lavanda si può acquistare qui: IDROLATO DI LAVANDA.

Io spero che questo articolo vi sia utile e vi mando un grande bacio!

Deborah

 

 

Pin It on Pinterest