Crema anticellulite fai da te semplicissima!

Crema anticellulite fai da te semplicissima!

Dopo avervi mostrato varie ricette fai da te per creare scrub e fanghi anticellulite, eccomi qui oggi con una ricetta tanto semplice quanto efficace per creare una crema anticellulite fai da te!

Moltissime creme anticellulite da supermercato o profumeria hanno ingredienti gialli o rossi al Biodizionario. Nelle creme anticellulite è facile ad esempio trovare siliconi: queste sostanze simulano un effetto levigante per la pelle, ma in realtà occludono soltanto i pori e disidratano la pelle, rendendola alla lunga meno elastica. Un’altra categoria di ingredienti tipici delle creme anticellulite sono i conservanti potenzialmente pericolosi come BHT, BHA, cessori di formaldeide (come Imidazolidinyl urea) e parabeni. E talvolta, anche se l’INCI di una crema anticellulite è ben fatto, non è sempre detto che quel prodotto sia realmente efficace contro gli inestetismi della cellulite. Insomma, è una sfida trovare creme anticellulite che contengano ingredienti buoni, sani e naturali, ma al contempo efficaci!

Proprio per questo, desidero oggi mostrarvi come creare una crema anticellulite fai da te semplicissima, naturale ed al tempo stesso efficace!

Vi lascio subito alla ricetta e successivamente troverete alcune utili informazioni sugli ingredienti impiegati.

Crema anticellulite fai da te semplicissima! Ricetta

crema anticellulite fai da te

Di Debyvany91 Pubblicata: maggio 12, 2018

  • Preparazione: 10 minuti

Una crema anticellulite fai da te semplicissima ed efficace, creata con Rusco, Gingko, Eucalipto, Aloe, Argan e Burro di Karité.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Addizionare alla crema base neutra gli ingredienti citati, mescolando con cura e rispettando le dosi fornite.
  2. Applicare la crema anticellulite quotidianamente (1-2 volte al giorno) per almeno 4 settimane. La crema si può usare anche come doposole nel periodo estivo, grazie alla presenza di ingredienti lenitivi e antiossidanti.
(C) 2011-2016 Biomakeup.it - Tutti i diritti riservati

Per questa ricetta ho usato la crema base neutra Diy Cream La Saponaria. Vi consiglio assolutamente di acquistare questa crema base perché è molto versatile e con essa potrete realizzare moltissimi prodotti cosmetici: crema viso, crema mani, crema corpo, maschere viso, scrub, maschere per capelli ecc… Nelle prossime settimane vi inserirò molte altre ricette create con questa crema base, perché è un prodotto di cui mi sono innamorata e che sono certa piacerà moltissimo anche a voi.

Per acquistare la crema base neutra ecco il link diretto alla scheda prodotto sul nostro e-shop: DIY CREAM – CREMA BASE NEUTRA LA SAPONARIA.

Personalizzare i propri cosmetici a partire da questa base è veramente semplicissimo e alla portata di tutti. Tra l’altro è molto conveniente perché la crema base costa appena 9 euro per ben 250 gr di prodotto.

Per la crema anticellulite fatta in casa che vi ho mostrato oggi, ho scelto due attivi super efficaci: il Rusco ed il Gingko.

Il Gingko Biloba è ottimo per stimolare la circolazione periferica e ottimizzare il drenaggio dei liquidi di ristagno sottocutanei. Aiuta contro la ritenzione idrica, le vene varicose, gli inestetismi della cellulite ed è ottimo anche come antiossidante naturale. Grazie alla sua presenza (combinata ad altri ingredienti contenuti nella crema base, come Aloe, Karité e Argan) la vostra crema anticellulite sarà tonificante, ottima contro le smagliature e davvero efficace nel massaggio anticellulite. Potrete usare questa crema anche come doposole perché la funzione antiossidante del Gingko è ottima per contrastare i radicali liberi creati nel processo d’esposizione cutanea al sole.

Il Rusco invece è un ingrediente che ha ottime proprietà rinforzanti per i vasi sanguigni. Viene spesso abbinato al Gingko, ma può essere sostituito anche dall’estratto di Edera o Centella.

L’Eucalipto infine è un ingrediente che reputo eccezionale in estate. Ha proprietà rinfrescanti, dona un gradevole aroma alla crema ed è utile anche per decongestionare gli arti affaticati (magari dopo l’attività fisica o dopo una bella passeggiata in estate). Viene consigliato anche nei prodotti anticellulite, per la sua efficacia.

Io spero che questa ricetta vi sia stata utile: mi raccomando rispettate le dosi e non eccedete perché con gli estratti naturali bisogna rispettare determinate soglie d’utilizzo affinché la pelle tolleri al meglio il cosmetico.

Usate sempre utensili puliti e sterilizzati prima di creare la vostra crema anticellulite fatta in casa e non dimenticatevi d’usarla entro 3-4 mesi dall’apertura (meglio se conservata in frigorifero). Aggiungere conservanti non serve perché la crema base neutra già li possiede.

A presto,

Deborah

Pin It on Pinterest