La Beauty Blender è davvero insostituibile?

La Beauty Blender è davvero insostituibile?

Ciao Bloggerine!

L’articolo di oggi vuole mettere a confronto due famose spugnette per il fondotinta: la Beauty Blender e la Sephora Precision Sponge.

 

La prima differenza che salta all’occhio è il prezzo: la Beauty Blender costa 16,90euro mentre la Sephora Precision Sponge costa 9,90 euro.  Prima di lasciarvi alle principali somiglianze e differenze premetto che entrambi i prodotti sono ottimi, la stesura del fondotinta diviene facilissima con l’ausilio di questi strumenti. Durano a lungo senza rompersi nonostante i lavaggi frequenti. Se dovessi scegliere quale delle due preferisco sceglierei la spugnetta Sephora, più economica ma altrettanto valida e consigliata.

L’aspetto che accomuna le due spugnette è la semplicità di stesura del fondotinta liquido. L’effetto ottenuto è davvero ottimo, naturale e preciso. Con la punta delle spugnette si raggiungono anche gli angoli più difficili ed interni come la zona degli occhi e dei contorni del naso. Non ho notato rilevanti differenze nell’effetto finale. Entrambe le spugnette sono facili da utilizzare sia asciutte che bagnate (opzione che preferisco per l’effetto maggiormente naturale che si ottiene).

La differenza fondamentale sta nella dimensione, la Beauty Blender è più grande. Altre differenze rilevanti non ce ne sono! Per questo se siete alla ricerca di una sostituta della costosissima Beauty Blender io vi consiglio la Precision Sponge di Sephora.

Non critico la Beauty Blender che effettivamente risponde alle promesse, penso soltanto che sia troppo costosa considerate le alternative molto più economiche che si riescono a trovare in commercio.

Spero di esservi stata d’aiuto! Voi come vi trovate con queste spugnette? Conoscete altre alternative?

Un bacio,

DebyVany91

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!

Pin It on Pinterest