Skin Gritting: metodo sbalorditivo contro i punti neri!

Skin Gritting: metodo sbalorditivo contro i punti neri!

Da Instagram arriva un nuovo trend super efficace per eliminare i punti neri: lo Skin Gritting.

Lo Skin Gritting è la rivoluzione della skin-care contro i punti neri, con risultati sbalorditivi che posso confermare avendolo testato anche personalmente!

E’ un metodo semplicissimo, che tutte possiamo ricreare in casa. Sul Web ci sono moltissime immagini che testimoniano quanto sia efficace, mostrando il prima e dopo sulla pelle. L’effetto è ottimo: i punti neri “cadono” letteralmente dal viso, lasciando la pelle pulitissima e super levigata. Questo metodo non ha controindicazioni e non è affatto aggressivo: per questo anche le pelli sensibili potranno beneficiarne. E’ adatto anche contro i punti bianchi, quelli accumuli di sebo che ostruiscono i pori e rendono antiestetica la grana della pelle.

Pronte a vedere di cosa si tratta?

Skin Gritting: cos’è e come si realizza

 

 

Per realizzare questa skin-care contro i punti neri ci servono soltanto:

  • Un olio vegetale puro o un olio detergente
  • Una maschera all’Argilla
  • Un panno struccante

Per prima cosa massaggiamo sul viso il nostro olio, insistendo specialmente sulle zone più soggette ai punti neri

Rimuoviamo i residui d’olio con un panno struccante umido.

Applichiamo quindi la maschera e lasciamola agire per il suo tempo di posa.

Risciacquiamo la maschera e massaggiamo nuovamente il nostro olio. Sotto le dita inizieremo a sentire come dei piccoli granellini: sono le impurità che formano i punti neri che si stanno staccando.

Dopo un massaggio di almeno 5 minuti, risciacquiamo l’olio e asciughiamo la pelle.

Il viso risulterà molto più liscio (la pelle è diventata morbidissima nel mio caso) e i punti neri saranno molto meno presenti! Nei “buchetti” lasciati dai punti neri applichiamo un idrolato astringente (ottimo quello di Hamamelis) per aiutare i pori a richiudersi.

Il metodo Skin Gritting è particolarmente efficace dove ci sono punti neri belli visibili. Nel mio caso la pelle asfittica comporta dei pori piccolini,da cui è difficile rimuovere le impurità. Sono comunque rimasta molto soddisfatta del risultato e vi consiglio assolutamente di testare questo metodo. La pelle risulta molto pulita, morbidissima e per nulla unta. I punti neri si sciolgono in modo sorprendente, ed anche se non al 100% posso assolutamente affermare anche io che vengono eliminati positivamente.

Io vi mando un grande bacio e spero che questo articolo vi sia stato utile.

A presto!

Deborah

Pin It on Pinterest