Review materie prime Biopark Cosmetics


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Biopark Cosmetics: cosa ne penso?

Una marca di materie prime ideali da utilizzare nella preparazione di cosmetici fai da te o direttamente pure sulla pelle che ho testato recentemente è Biopark Cosmetics.

Biopark Cosmetics è una linea slovena di burri e oli vegetali puri e naturali, che mi ha personalmente molto incuriosita sin dalla sua uscita italiana sul sito di Ecco Verde.  Ho voluto pertanto provare un paio di prodotti che mi sono stati gentilmente omaggiati dall’azienda per un test ed eccomi qui oggi a fornirvi le mie impressioni a riguardo.

Ho scelto io stessa quali due materie prime testare e la mia scelta è ricaduta sull’olio di Lampone ed il burro di Mandorle. Non è stata una scelta casuale, volevo proprio parlarvi di questi due ingredienti perché nel caso dell’Olio di Lampone già conoscevo e utilizzavo con grande soddisfazione questa materia prima e nel caso del burro di Mandorle tanto ne avevo sentito parlare ed ero pertanto molto curiosa.

 

Biopark

 

Biopark Cosmetics è una linea di materie prime naturali ed ottenute per pressione a freddo. Si tratta di ingredienti estratti puri, non raffinati. Le confezioni dei prodotti riportano delle ricche descrizioni che spiegano le proprietà di ciascuno ed i suoi utilizzi.

Veniamo ora alla review delle due materie prime testate!

L’Olio di Lampone è una sostanza che già conoscevo e che mi è tornata molto utile al termine della gravidanza, quando ho sviluppato una fastidiosa dermatite gravidica. È un olio che ho scoperto essere lenitivo e calmante per la pelle, ideale in caso di cute molto sensibile o irritata. Viene consigliato anche nel caso di acne pruriginosa perché ha proprio il potere di calmare e contrastare il prurito. Io ne ho fatto gran uso ed anche se non mi ha mai dato lo stesso sollievo dato dalla Calendula (il cui oleolito resta il migliore per me per calmare il prurito) ricordo che mi aiutava molto a rendere meno fastidioso il prurito. L’olio di Lampone aiuta molto anche ad ammorbidire i capelli ed è quindi uno di quegli oli vegetali che si prestano molto bene all’uso come impacco pre-shampoo. Questo di Biopark ha un odore molto forte che a me ricorda molto gli sciroppi per la tosse che si prendevano da piccole, quando si aveva l’influenza. Non è un odore piacevole, ma sicuramente mitigabile con l’aggiunta di qualche olio essenziale che lo vada a neutralizzare.

Il burro di Mandorle invece è un ingrediente che ho testato con molta curiosità, quando è arrivato il pacchettino Biopark. Questo burro è ricchissimo infatti è ottimo sulle mani secche al posto della crema, come impacco nutriente oppure in generale su tutte le zone aride del corpo nella stagione invernale. Come tutti i burri è molto ricco e a tatto personale lo trovo leggermente più grasso di altri burri come quello di Mango o Karité. È però anche molto più morbido e facile quindi da stendere. Sulla confezione viene consigliato anche come burro lenitivo per la pelle degli anziani, poco tonica ed elastica. La cosa carina è che rispetto all’olio di Mandorle viene descritto come due volte più nutriente ed è proprio vero perché è molto denso e corposo, ideale sulla pelle molto secca.

I prodotti Biopark Cosmetics potete trovarli qui o sul sito di Ecco Verde:

http://www.biopark-cosmetics.com/

https://www.ecco-verde.it/biopark-cosmetics

Vi mando un bacio,

DebyVany91

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Review materie prime Biopark Cosmetics

di Debyvany91 Tempo di lettura: 2 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!