Maschera doposole al pomodoro fai da te


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Buongiorno Bloggerine!

Oggi vi presento una veloce ricetta estiva per prendersi cura delle pelli stressate dal sole, dal cloro e dalla salsedine marina. In estate la pelle richiede alcune attenzioni in più. Il sole tende a destabilizzarla, rovinando l’armonico film idrolipidico che la riveste.

Maschera doposole al pomodoro fai da te Ricetta

Maschera doposole evidenza

Di DebyVany91 Pubblicata: luglio 9, 2012

  • Resa: 1 applicazione
  • Preparazione: 10 minuti

Per prenderci cura della pelle naturalmente, è possibile preparare una maschera doposole, ristrutturante e lenitiva come quella che sto per presentarvi ora.

Ingredienti

Istruzioni

  1. Prima di tutto è necessario ridurre in poltiglia la pesca ed il pomodoro. Per farlo è possibile frullarli insieme evitando di rimuovere la buccia esterna. Per assicurarsi che i due frutti non siano contaminati da pesticidi acquistateli provenienti da agricolture biologiche.
  2. Aggiungete a questa poltiglia il miele (preferibilmente millefiori poiché più ricco), il burro di karité puro e addensate il tutto con la farina d’avena. Le quantità descritte sono indicative e possono variare a seconda della ricchezza d’acqua dei due frutti.
(C) 2011-2016 Biomakeup.it - Tutti i diritti riservati

La scelta degli ingredienti non è casuale. Il pomodoro ha forti poteri lenitivi, seboriequilibranti, leviganti ed è inoltre un naturale rimedio anti-rughe. Il pomodoro è un vero e proprio alleato di bellezza, ricco di sali minerali e vitamine. La proprietà più originale di questo ingrediente è la sua capacità di riequilibrare il ph cutaneo, grazie alla forte carica acida di cui è portatore che contrasta il ph basico dei comuni saponi che impieghiamo per la detersione del viso. La pesca ha invece forti proprietà rinfrescanti e disintossicanti. È altresì tonificante e ricostituente: perfetta per contrastare gli effetti negativi dei radicali liberi, fortemente sollecitati dalle creme solari con filtro chimico. Il miele ed il burro di karité sono due sostanze nutrienti per eccellenza: idratano la pelle e la nutrono in profondità ristabilendo il quantitativo lipidico in essa contenuto. Scegliete un burro di karité assolutamente puro ed eco-bio. Vi consiglio il burro di karité Phytorelax, è totalmente verde e ottimo per la pelle. Ultimo ingrediente è la farina d’avena, perfetta per addensare questo composto ed aumentare l’esfoliazione cutanea. Forti proprietà dell’avena sono quelle emollienti e lenitive.

La maschera doposole proposta è, come avete visto, un vero concentrato d’ingredienti lenitivi che cureranno la pelle stressata dal sole e dagli altri elementi dannosi con cui spesso veniamo in contatto in estate. Devo dire che questa è una di quelle maschere sfiziose da provare assolutamente. Realizzarla costa poco e aiuta a rigenerare la pelle.

Fatemi sapere cosa ne pensate!

Un bacio,

DebyVany91

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Maschera doposole al pomodoro fai da te

di DebyVany91 Tempo di lettura: 1 min
3
Make up bio... la natura sulla pelle!