Fondotinta Compatto Coprente, fatto in casa!


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Fondotinta Compatto Coprente, fatto in casa!

Qualche settimana fa ho visto su Youtube un video in cui Senza Trucco mostrava come realizzare un Fondotinta Compatto Coprente fatto in casa.
La ricetta mi è parsa davvero semplicissima e l’effetto finale molto valido e quindi ho deciso di provare a rifarla anche io, con qualche piccola modifica per renderlo ancora più facile e alla portata di tutti!

Questo fondotinta mi è piaciuto moltissimo anche come resa sulla pelle: sebbene io non ami particolarmente creare il make up in casa (preferisco preparare maschere fresche e trattamenti semplici per viso, corpo e capelli) ho voluto provare questa ricetta perché già dal video si percepiva che il prodotto finale è molto valido. In effetti il risultato è molto soddisfacente, anche se siete alle prime armi!

Si tratta infatti di un fondotinta molto coprente ed al contempo facile da stendere e sfumare. Non viene ceroso come effetto finale ed anzi devo dire che mi ha stupito particolarmente il fatto che questo fondotinta permanga piuttosto leggero e bello asciutto sulla pelle. Certo, non lo userei mai al mare o comunque sotto il sole diretto perché in spiaggia non tollero alcun tipo di make up, però per la città è un valido prodotto super economico e naturale anche per questa stagione estiva!

E allora, vediamo subito la ricetta!

Fondotinta Compatto Coprente, fatto in casa! Ricetta

fondotinta_compatto_coprente_fai_da_te

Di Debyvany91 Pubblicata: luglio 3, 2015

  • Resa: 20 applicazioni
  • Preparazione: 15 minuti

Ecco la ricetta del fondotinta compatto coprente fatto in casa! Senza siliconi e naturale, super economico e adatto a tutti i tipi di pelle perché asciutto nella texture!

Ingredienti

Istruzioni

  1. In un bicchierino, doso l’Amido e il Caprylic Triglyceride
  2. Mescolo bene questi due ingredienti sino a dispersione completa dell’Amido. Aggiungo il fondotinta minerale e mescolo bene nuovamente, sino a ottenere un composto senza grumi
  3. Peso la cera e la aggiungo al composto
  4. Pongo il bicchierino a bagno maria per far sciogliere la cera. È importante non alzare troppo la fiamma per evitare che gli oli si brucino e si rovini così tutto il prodotto.
  5. Una volta che la cera è sciolta, tolgo dal fuoco il bicchierino e mescolo bene nuovamente il tutto (attenzione che il bicchierino è caldo). Verso il fondotinta in un contenitore vuoto e pulito (di una vecchia cipria o di un vecchio fondotinta compatto) e metto a solidificare.
(C) 2011-2016 Biomakeup.it - Tutti i diritti riservati

La ricetta originale prevede Dry Flo al posto dell’Amido di Riso, ma considerato che non lo avevo in casa (e che probabilmente anche molte di voi non lo possiedono) ho fatto questa sostituzione. L’effetto è comunque molto valido. Se hai la pelle molto grassa puoi aggiungere insieme all’Amido di Riso dell’Argilla Bianca, in queste dosi: 0,4 gr Amido + 0,2 gr di Argilla Bianca. In questo modo l’effetto viene ancora più asciutto.

Sempre la ricetta originale prevedeva insieme al Caprylic Triglyceride, altri due oli: Jojoba e Riso. Ho notato però che inserendo solo Caprylic Triglyceride nelle dosi che vi ho scritto nella ricetta, il tocco del prodotto viene ancora una volta più asciutto e questo rende il fondotinta ancor più piacevole da indossare. Il Caprylic Triglyceride infatti è un olio leggerissimo, adatto anche alle pelli grasse purché si rispettino le dosi corrette!

Non ho usato alcuna fragranza perché sul viso mi piacciono i prodotti neutri, specialmente per il make up.

Una delle caratteristiche che cambia drasticamente la coprenza di questo prodotto è la scelta del giusto fondotinta minerale/cipria. Io ho provato a realizzare questo fondotinta in crema con diversi fondi minerali ed il risultato migliore l’ho ottenuto con la cipria compatta Benecos (a cui ho staccato un pezzettino che ho sminuzzato molto semplicemente). Questo perché questa cipria è già da sé bella coprente (nonostante non sia un fondotinta) ed è oltretutto formulata con ingredienti sebo assorbenti che rendono il nostro fondotinta compatto ancor più adatto all’estate e alle pelli che si lucidano rapidamente!

Per la cera, la ricetta originale ne prevedeva tre, ma io in casa avevo solo quella d’api ed il risultato è venuto bello lo stesso.

Se ami il contouring questo fondotinta creato in due tonalità, può essere un ottimo prodotto per il contouring in crema!

Spero che questa ricetta vi sia stata utile e vi piaccia quanto è piaciuta a me!

Un bacio,

Deborah

LINK AL VIDEO A CUI MI SONO ISPIRATA PER QUESTA RICETTA

Grazie alla creatrice della ricetta, Senza Trucco!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Fondotinta Compatto Coprente, fatto in casa!

di Debyvany91 Tempo di lettura: 2 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!