Pierre de Plaisir: la pietra magica per la pelle!

Pierre de Plaisir: la pietra magica per la pelle!

Qui su Biomakeup adoro tenervi aggiornate sulle ultime novità ed anche oggi voglio presentarvene una: la famosa Pierre de Plaisir.

Pierre de Plaisir: cos’è e a cosa serve?

 

 

Pierre de Plaisir è una novità polacca da poco approdata anche in Italia. Si tratta di una pietra tonda, ideale per esfoliare la pelle di viso e corpo, ma non solo. Questa pietra è ideale per moltissimi utilizzi, tra cui:

  • Rinnovare la pelle donando luminosità
  • Massaggiare il corpo e stimolare il drenaggio dei liquidi di ristagno
  • Esfoliare la pelle eliminando cicatrici, smagliature e macchie
  • Eliminare i punti neri attraverso una pulizia profonda della pelle
  • Eliminare il cattivo odore di certi cibi (ad esempio le cipolle) dalle mani
  • Rimuovere le pigmentazioni della pelle date da terreno, grasso, erba, pennarelli, inchiostri, macchie di verdura e frutta
  • Levigare la pelle e ridurre le callosità

Funziona in maniera molto più profonda rispetto ai guanti esfolianti ed è più efficace anche della pietra pomice, perché si presta a molti utilizzi che quest’ultima non può eseguire (ad esempio l’uso sul viso durante la pulizia profonda settimanale).

Pierre de Plaisir è proposta in due versioni (per il viso e per il corpo). E’ realizzata con argilla naturale ed impastata a mano, per dare il massimo beneficio alla pelle. E’ un prodotto eco-friendly, naturale e anallergico: non contiene profumi o coloranti di sintesi aggiunti ed è per questo molto versatile e utilizzabile su tutti i tipi di pelle.

Pierre de Plaisir: le mie prime impressioni

Ho iniziato a testare da pochissimo questo prodotto, ma già ci tenevo a darvi le mie prime impressioni. Non trattandosi di un cosmetico, ma piuttosto di uno “strumento” (seppur completamente naturale) è più semplice valutarne gli effetti già dopo pochi utilizzi.

La cosa che più mi ha sorpreso di questa pietra è che è diversissima da un comune scrub. Non è granulosa, anzi appare molto liscia pur essendo impastata a mano.

Lascia la pelle super levigata, molto meglio di qualsiasi scrub e la cosa bella è che non c’è alcun rischio di graffiarsi. L’ho trovata più delicata della pietra pomice nell’esfoliazione delle zone soggette a callosità e dona risultati nettamente più evidenti di essa, già dopo il primo utilizzo. Ne sono rimasta piacevolmente colpita e penso proprio di introdurla anche su PrimoBio, il nostro e-shop, per dar modo a quante tra voi vogliono provarla di farlo!

Se avete una pelle secca è necessario usare una buona crema idratante dopo l’uso (specialmente le mani dopo averla massaggiata sul corpo hanno bisogno di essere deterse e massaggiate con un velo di crema). Ma l’effetto levigante è spettacolare: dovete proprio provarlo su di voi!!

Io spero che questo articolo vi sia stato utile e vi mando un grande bacio,

Deborah

Pin It on Pinterest