Drop Foundation PuroBio: recensione & consigli d’uso!

Drop Foundation PuroBio: recensione & consigli d’uso!

Eccoci qui oggi con una recensione super attesa da molte di voi, quella dedicata al Drop Foundation PuroBio.

Sto testando questo fondotinta da alcune settimane ormai ed ogni volta che mi trucco tendo a preferirlo ad altri perché (una volta che ho imparato a stenderlo al meglio) è veramente eccezionale sulla mia pelle.

INCI Drop Foundation PuroBio commentato per voi

 

 

Prima di passare alla recensione d’uso di questo fondotinta, ho pensato di commentare insieme a voi l’INCI Drop Foundation PuroBio. Questo fondotinta infatti contiene ingredienti molto pregiati, che sarebbe errato non menzionare e che gli conferiscono molte delle proprietà che ho poi notato effettivamente durante gli utilizzi sulla pelle.

Vediamo l’INCI:

HAMAMELIS VIRGINIANA WATER (HAMAMELIS VIRGINIANA (WITCH HAZEL) BARK/LEAF/TWIG EXTRACT)*, POLYGLYCERYL-10 STEARATE, SQUALANE, OCTYLDODECANOL, SALVIA SCLAREA FLOWER/LEAF/STEM WATER (SALVIA SCLAREA (CLARY) FLOWER/LEAF/STEM WATER)*, POLYGLYCERYL-10 MYRISTATE, MICA, SILICA, ERYTHRITOL (ERYTHRITOL), AQUA (WATER), GLYCERIN, OLIVE GLYCERIDES, GLYCERYL CAPRYLATE, MALTODEXTRIN, P-ANISIC ACID (P-ANISIC ACID), TOCOPHEROL, SODIUM ANISATE, MICROCRYSTALLINE CELLULOSE, CELLULOSE GUM, SODIUM LEVULINATE, ARGANIA SPINOSA LEAF EXTRACT, BENZYL ALCOHOL, DEHYDROACETIC ACID, EPERUA FALCATA BARK EXTRACT, PARFUM (FRAGRANCE), MORINGA OLEIFERA SEED EXTRACT. MAY CONTAIN +/-: CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES).
*da agricoltura biologica/ from organic source

Come si può notare dalla lista degli ingredienti che ho riportato qui sopra, in questo prodotto l’acqua è presente in minime quantità perché è affiancata da due idrolati ottimi per la pelle: Hamamelis e Salvia. Questi due ingredienti sono anti-batterici, riducono le imperfezioni della pelle e hanno una funzione astringente sui pori dilatati. Svolgono quindi importanti effetti di trattamento e non solo “cosmetici”.

Troviamo poi un mix di olietti leggeri, tra cui l’Octyldodecanol, che rendono scorrevole, nutriente ed elasticizzante il prodotto una volta applicato sulla pelle. Sono olietti così leggeri che rendono questo fondotinta ottimo anche se avete una pelle mista e grassa. Non tendono a occludere i pori proprio perché hanno un bassissimo peso molecolare e sono quindi perfetti anche se avete una pelle che normalmente genera imperfezioni e brufoletti dopo l’uso del fondotinta liquido.

A completamento della formula troviamo alcuni estratti antiossidanti e lenitivi, come Moringa, Eperua, Argan e Vitamina E. Queste sostanze si prendono cura della nostra pelle e ne rallentano il processo d’invecchiamento cutaneo. Adesso molte di voi cadranno in errore e diranno “ma allora questo fondotinta non va bene se sono giovane?”. Sbagliato! Va benissimo anche se siete giovani, perché vi ricordo che prevenire le rughe è meglio che trattarle quando ormai ci sono già…

Recensione Drop Foundation PuroBio

 

Nella foto qui sopra vedete il primo e dopo sul mio viso, soltanto con una passata leggera con la Beauty Blender umida. In questa occasione avevo anche parecchie imperfezioni (perfetta circostanza per mostrarvi la coprenza).

 

Qui sopra vedete tutti gli swatches dei colori del fondotinta liquido PuroBio

Questo fondotinta è stato veramente una bella scoperta per me. Ha una consistenza molto leggera, ma al contempo possiede una buona coprenza. Non tende a essere evanescente, però quando lo applicate risulta bello naturale sul viso e si uniforma piuttosto bene alla grana della vostra pelle.

Rispetto al Fondotinta Sublime PuroBio, che lo ha preceduto e che continua a restare anch’esso in gamma, è molto più liquido ed è più semplice da stendere (se volete vedere il confronto tra i due fondotinta e la BB Cream PuroBio, andate sul mio profilo Instagram e seguitemi anche lì per moltissime anteprime e post interessanti). La miglior modalità di stesura è con la Beauty Blender umida (non eccessivamente bagnata, semplicemente umida). Anche se non utilizzate la Beauty Blender abitualmente, con questo fondotinta dovete provarla e vi innamorerete dell’accoppiata!

Una volta steso, non trovo necessario fissarlo con una cipria perché si ferma bene sulla pelle e non si scioglie nel corso delle ore. Io ho una pelle asfittica comunque, ma se voi avete una pelle grassa o mista, è meglio fissarlo con un velo di cipria. Non ne serve molta comunque e questo vi garantisce un buonissimo effetto naturale.

Se avete una pelle matura, questo fondotinta è adatto anche a voi. Non tende a segnare infatti ed è probabilmente sinora il miglior fondotinta per quel che riguarda il “non finire nelle pieghe della pelle”.

Su di me tende a ossidare un pochino, ma non è una cosa eccessiva, quindi anche se avete una pelle chiarissima, il tono 1 andrà bene per voi. Io d’altronde sono quasi un fantasma!!

Per acquistare il fondotinta fate click qui: https://www.primobio.it/negozio/drop-foundation-purobio-cosmetics/

Io spero che questo articolo vi sia stato utile e vi mando un grande bacio.

Se avete domande scrivetemi tranquillamente un commento qui sotto e sarò felice di rispondervi. Ovviamente anche se l’avete già provato sarei felice se voleste condividere la vostra opinione qui sotto.

A presto,

Deborah

Pin It on Pinterest