Cosmetica naturale in crescita: gli ultimi trend

Cosmetica naturale in crescita: gli ultimi trend

Il mercato dei prodotti naturali ha visto una notevole crescita dei volumi di vendita grazie al sempre maggiore interesse da parte delle persone. Ciò è dovuto senza dubbio alle nuove conoscenze sulla salute del proprio corpo e della propria pelle, e alla consapevolezza di quanto possono essere nocivi alcuni prodotti. Ciò che è naturale non può essere pericoloso, ecco perché questo settore è sempre più in espansione.

Nel nostro articolo andremo a parlare di uno specifico argomento, ovvero quali sono gli ultimi trend in fatto di cosmetica naturale.

Cosmetica naturale in crescita: gli ultimi trend

prodotti naturali

Osserviamo da vicino quali sono i trend degli ultimi tempi riguardo alla cosmetica naturale.

La Green Beauty

Che cosa si intende?

Si tratta non solo di andare a scegliere prodotti semplicemente naturali, ma anche quelli che nello specifico sono di origine vegetale e provenienti da un’agricoltura di tipo biologico.

Insomma, bellezza del proprio corpo che si unisce anche al rispetto per l’ambiente e ad una coltivazione che sia al massimo ecosostenibile.

Si tratta di un trend molto in crescita tra le ragazze di oggi, che oramai non utilizzano prodotti di cosmetica che non siano garantiti come natural e organic.

E’ anche per questo che sezioni relative ai cosmetici e make-up naturali su siti come Douglas sono sempre più visitate, e sempre di più sono anche gli acquisti online che si fanno in questa direzione.

Sostenibilità a 360 gradi

Si tratta di una scelta particolarmente sensibile, legata sempre ad un discorso di rispetto dell’ambiente. Ci sono molte persone che acquistano un prodotto di cosmetica solamente se rispetta alcuni parametri, come:

  • basso impatto ambientale nelle fasi del ciclo di vita di quel prodotto;
  • produzione fatta solo con energie pulite;
  • fatto utilizzando poca acqua;
  • il più possibile vicino al famoso km 0, ovvero non aver dovuto fare troppi chilometri di strada dal produttore al consumatore.

Acquistare prodotti con imballo sostenibile

Se prima la scelta del packaging era dovuta a quanto potesse attrarre il venditore per colori e forme, oggi la scelta delle persone, specialmente in ambito cosmetico, va in una direzione diversa. Infatti, rispetto al passato, c’è molta più attenzione alla tipologia di imballo che si va ad utilizzare.

Spesso un prodotto deve avere un imballo biodegradabile, ecocompatibile, realizzato con materiale riciclato o riciclabile, caratterizzato dunque dal minor impatto ambientale possibile.

Orientamento verso il prodotto sfuso

Vi sono alcuni articoli che in ambito cosmetico si possono acquistare sfusi, e che stanno sempre più incontrando il favore della clientela.

Questo punto è legato a quanto visto nel punto precedente, perché un prodotto sfuso non ha un imballo di cui disfarsi, che magari potrebbe non essere biodegradabile ed ecosostenibile. Sono sempre di più le persone che, spinte da questo sentimento di cura e rispetto dell’ambiente che le circonda, si dirigono quando possibile su prodotti di cosmetica sfusi. Non è un caso che siti web come Sfusi Italia siano in forte crescita da un punto di vista dell’interesse della clientela.

Cruelty free

Punto essenziale nella scelta moderna del cosmetico in generale. Prodotti che venivano realizzati in maniera diversa da quella naturale, per essere ritenuti idonei ed essere messi in vendita venivano testati sugli animali.

Questo modo di agire è visto in maniera decisamente negativa da molte persone e ha spinto in passato a proteste e manifestazioni in tutto il mondo.

Oggi si può scegliere, per questo non sono più previsti questi tipi di test, e i cosmetici fatti in modo naturale sono definiti cruelty free, perché messi in commercio senza essere stati testati con sistemi cruenti verso altri essere viventi.

Certificazione BIO

Si tratta di un elemento molto importante, in quanto oramai la maggioranza delle persone che si rivolgono ai prodotti naturali vuole la garanzia della certificazione bio. Cosa significa nello specifico?

In pratica, quando un prodotto possiede questa certificazione, si ha la garanzia che nella sua produzione siano stati rispettati tutti gli standard di qualità, sicurezza ed ecosostenibilità. Insomma, una sorta di carta d’identità del prodotto, con la quale si ha la certezza che sia cento percento naturale.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!

Pin It on Pinterest