Work Haul #1: cosmetici eco bio che sto testando!


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Siccome una parte molto consistente (e divertente) del mio lavoro è quella di provare diversi cosmetici eco bio e metterli a confronto, ho pensato potesse essere utile riunire volta per volta in uno stesso articolo, le mie prime impressioni sui brands che sto testando e sui prodotti ricevuti nei vari pacchettini ricevuti o ordini effettuati.

Ho pensato di chiamare questa nuova “rubrica” Work Haul e rendere ogni suo post come una chiacchierata tra amiche, in cui vi racconto come mi sto trovando con questi nuovi prodotti e dal canto vostro se avete provato qualcosa anche voi, mi fate sapere come vi siete trovate e le vostre opinioni!

Siccome anche oggi ho tante cose da presentarvi e mostrarvi, direi di iniziare subito!!

Work Haul #1 – Cosmetici eco bio: Less is More, ASAP, Saponetico, Nafha, Naked Lips!

 

cosmetici eco bio less is more as apothecary

 

Less is More

Il primo brand di cui voglio parlarvi in questo post è Less is More, una linea austriaca di prodotti per capelli eco biologici. Less is More è una linea dal costo medio-alto, da cui mi aspettavo davvero molto soprattutto perché ero alla ricerca di prodotti per capelli che dessero performance molto elevate, adatte anche all’uso nei saloni di parrucchieri. Nonostante un’iniziale entusiasmo, la linea nel suo complesso non mi ha soddisfatta come desideravo. Ci sono dei prodotti (come ad esempio il Lindengloss finishing spray, uno spray anti-crespo e il Lindengloss conditioner, un balsamo molto leggero e al tempo stesso districante e nutriente) che mi sono piaciuti molto ed altri invece che non mi sono piaciuti per niente e mi hanno reso i capelli un vero e proprio disastro. Ho anche pensato d’essere io a non usare nel modo corretto questi prodotti perché so che Less is More è una linea molto famosa ed apprezzata: proprio per questo sto facendo tanti esperimenti diversi per usarli e capire effettivamente quali mi piacciono e quali no. Sicuramente su questo brand vi scriverò una review dettagliata, prima però voglio prendermi ancora un po’ di tempo per testare i prodotti.

A.S Apothecary

Di questa linea avevo sentito parlare nel blog di Bambi Organics (che seguo sempre appena posso ritagliarmi un po’ di spazio!). ASAP è una linea artigianale molto particolare e di cui ho testato un bel po’ di prodotti, primo fra tutti un kit di mini-size contenente un pannetto esfoliante in cotone, un olio detergente, una crema viso, un lip balm ed un burro corpo. Le mie impressioni su questa linea sono senza dubbio positive per quel che riguarda le formulazioni e la scelta degli ingredienti. Sono cosmetici efficaci, di cui si percepisce subito l’elevata qualità delle materie prime impiegate. Il prodotto che più mi è piaciuto tra quelli testati, è stato il Facial Serum 03 che è un mix di oli vegetali di prima scelta, trovato ottimo soprattutto le sere più fredde dove il termosifone della nostra camera seccava maggiormente l’aria restando acceso più a lungo. Avendo già la pelle secca, se alla sera non metto qualcosa di nutriente, rischio di svegliarmi con la pelle secca e fastidiosamente irritata. Questo prodotto si è rivelato molto efficace allo scopo. Non mi hanno entusiasmata invece altri prodotti testati: ad esempio l’Olio detergente (che è un mix di oli dal potere struccante, ideali per rimuovere il make up dagli occhi sensibili), la Body Lotion n.6 e la Crema viso n.3. Per quel che riguarda l’Olio detergente ho trovato un po’ uno “spreco” usare oli tanto costosi e pregiati come quello di Borragine e quello di Rosa Damascena, per il semplice gesto della rimozione del trucco. Per quanto attiene invece alle altre creme, le ho trovate tutte un po’ troppo leggere per la mia tipologia di pelle che le “beveva” subito necessitando d’ulteriori applicazioni nel corso della giornata (cosa che con molte creme che testo non succede). Ve ne parlerò più nel dettaglio anche in questo caso in un post dedicato!

Saponetico

Questa è una ditta italiana, nello specifico sarda, di cui ho testato alcuni saponi per decidere se commissionare loro un piccolo lotto produttivo per gli omaggi da inserire negli ordini del nostro e-shop. Saponetico mi ha colpito molto per l’estrema varietà delle sue formulazioni: seppur artigianale questa linea è molto variegata ed i saponi sono davvero carini, utili e versatili (ce ne sono alcuni che si prestano bene anche alla detersione del viso).

 

cosmetici eco bio nafha naked lips

 

Nafha

Già conoscevo i prodotti Nafha, che testai con piacere alcuni anni fa. Ho voluto rinnovare la mia esperienza d’uso di questi prodotti, testandoli nuovamente prima di introdurli nel nostro e-shop PrimoBio (dove sono presenti da poco più di una settimana!). Ho confermato le mie opinioni positive su questi prodotti, pluripremiati in Francia dall’Observatoire des Cosmetiques e certificati ECOCERT-COSMEBIO. Nafha è una linea che mi piace moltissimo perché i suoi prodotti sono ricchi di ingredienti naturali e biologici che realmente donano beneficio alla pelle già dai primi utilizzi. Non sono presenti nelle formule Nafha, ingredienti petrolchimici inutili e dannosi: sono presenti solo ingredienti estratti da materie “vive” come erbe, piante e fiori, tutti selezionati attentamente tra i migliori. E la differenza si vede notevolmente anche sulla pelle che ritrova la sua luminosità e idratazione, senza risultare affaticata o appesantita dall’applicazione del cosmetico.

NAKED LIPS

NAKED LIPS è una linea di balsami labbra eco biologici, suddivisi in due sottogamme specifiche: ci sono i balsami labbra trattamento ed i balsami labbra colorati, che pur chiamandosi così sono ottimamente pigmentati (con qualche passata si ottiene una coprenza simile a quella dei rossetti Benecos per intenderci). NAKED LIPS mi ha colpita alla grande da quando ho iniziato a testare i suoi prodotti: in particolare i balsami labbra colorati sono diventati il mio appuntamento fisso quando mi trucco perché sono a dir poco spettacolari! Anche nei colori scuri riescono a risultare assolutamente portabili e si accostano bene a qualsiasi carnagione (anche le più pallide, come la mia che è molto chiara) proprio perché permangono lucenti sulle labbra ed estremamente modulabili (con più passate si arriva alla coprenza di un rossetto, con 1 passata solo, resta un velo di colore adatto a tutti i look e le occasioni). Presto arriveranno anche su PrimoBio, stiamo aspettando con ansia il carico che è in arrivo i prossimi giorni!

Ok, mi accorgo di dover tagliare in 2 parti questo post perché non sono arrivata neanche a metà di tutto quel che volevo presentarvi e già siamo oltre mille parole (super grazie a quelle che sono arrivate fino a qui con la lettura!!).

Il secondo pezzo del mio Work Haul ve lo scrivo subito subito e ve lo posto nei prossimi giorni!

Nel frattempo vi mando un grande bacio e vi aspetto prestissimo qui sul blog,

Deborah

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Work Haul #1: cosmetici eco bio che sto testando!

di Debyvany91 Tempo di lettura: 4 min
2
Make up bio... la natura sulla pelle!