Top INCI Lush cosmetici


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Buongiorno ragazze!

Torniamo ad approfondire l’argomento INCI prendendo in considerazione una marca sulla quale mi ponete molto spesso domande: Lush.

Lush è un’azienda che produce cosmetici freschi, principalmente costituiti da ingredienti vegetali. Il brand è cruelty-free e non impiega paraffina nei suoi cosmetici quindi rispetto a molti altri in commercio i suoi prodotti sono formulati decisamente meglio.  Nonostante la maggior parte delle formule contenga grandi quantitativi d’elementi della Natura (come infusi vegetali, erbe, estratti floreali, frutta e verdura fresche) in talune occasioni sono presenti altresì ingredienti d’origine sintetica e quindi non tutti i prodotti possono definirsi completamente naturali.

Ho pensato di realizzare questo post citandovi i prodotti Lush che possiedono i migliori INCI, al fine d’aiutarvi nella scelta qualora desideriate fare shopping in una delle tante e profumatissime botteghe di questo marchio.

Navigando sul sito ufficiale Lush Italia è possibile visionare nel dettaglio gli INCI di ogni prodotto quindi se siete interessate ad una referenza particolare vi consiglio di visionarne gli ingredienti direttamente online. Il mio articolo infatti desidera essere solo una descrizione generale delle gamme di prodotti, per evitare d’essere troppo lungo e divagante.

 

INCI Lush

 

Per quanto riguarda i prodotti di make up sicuramente meritevoli d’attenzione sono i rossetti liquidi che contengono olio di Jojoba e cere vegetali e sono privi di parabeni.

Tra i prodotti più amati di Lush rientrano le ballistiche, anche se non tutte possiedono la medesima formula. Tra le più delicate per formulazione e tensioattivi troviamo: A Mare, A More, Ape Regina, M’Ama Non M’Ama, Rocking Rose, Sakura, Thank God it’s Friday, Think Pink, Ufo Robò. Tutte le ballistiche citate sono prive di SLS e COCAMIDE, quindi hanno un effetto più delicato sulla cute (nonostante spesso le ballistiche contenenti SLS abbiano anche ingredienti bilancianti per non risultare troppo aggressive ritengo sia meglio prediligere una di quelle che vi ho citato io).

Venendo alla categoria corpo i prodotti su cui vi consiglio di puntare sono: African Paradise (un balsamo per il corpo ricco di olio di Mandorle Dolci, gel di Aloe Vera, burro di Karité da utilizzare sotto la doccia per ritrovare una pelle morbida e idratata), Copacabana (un balsamo solido da con burro di Cacao e Karité e Mandorle macinate per un effetto esfoliante ed al contempo nutriente per la pelle), Parole di Burro (balsamo corpo top seller senza risciacquo, ideale per le pelli più disidratate e formulato con una sinergia d’ingredienti dai poteri fortemente idratanti e protettivi). A me personalmente piace anche la Dream Cream Lush di cui vi ho parlato in un articolo appositamente dedicato però prestate attenzione alle due versioni del prodotto e prediligete quella auto conservante che non contiene parabeni. Seppur non completamente eco bio potete dare un’occhiata anche a questi prodotti corpo: Morbidissima (Lemon Flutter, una crema per unghie e cuticole che mi piace molto) e New Charity Pot (contenente ingredienti equosolidali). Molto valido anche l’UltraBalm, balsamo riparatore multiuso dalla formula semplicissima.

Tra i prodotti solari i migliori per INCI sono LifeSaver e SunBlock. In entrambi i casi si tratta di prodotti non completamente naturali (ovviamente sono presenti i dovuti filtri solari protettivi) però le formule sono ben fatte. SunBlock è un panetto solido, l’idea è carina però personalmente prediligo i prodotti in crema per la protezione solare per essere certa di applicarli in modo uniforme anche se è solo questione d’abitudine.

Per quanto riguarda gli oli da massaggio solidi sono tutti ben formulati, ricchi d’ingredienti idratanti. Personalmente mi piace molto idratare il corpo così perché è un metodo decisamente più veloce rispetto alle creme da spalmare.

Per mani e piedi potete puntare sui seguenti prodotti: lo scrub Fuori dai Piedi, la polverina Orme Bianche e il siero Mani Ciao. Come scrub invece, se volete qualcosa di già pronto per tutto il corpo la soluzione migliore tra quelle proposte da Lush è a mio parere Ocean Salt.

Altri prodotti carini e interessanti in quanto ad INCI Lush sono le polverine, da applicare dopo la crema idratante: Figli delle Stelle, Mutandine di Seta, Vanilla Pizzi. Terminando la sezione corpo infine troviamo i deodoranti, tra cui per INCI consiglio in primo luogo Teodoro.

Per quanto riguarda la sezione capelli, premettendo che i prodotti non contengono siliconi e quindi sono ideali anche per chi è attenta a quest’aspetto è da segnalare che spesso tuttavia è presente SLS per potenziare l’azione lavante sulla chioma. Tra i prodotti che non lo contengono vi sono lo shampoo secco del marchio (che si chiama Siamo a Secco), il trattamento Crine Tempestose, la cera per punte Dritti al Punto, il riparatore di cuoio capelluto Superbalm. I prodotti per lo styling contengono tutti PVP un ingrediente che non è eco bio. Tuttavia personalmente utilizzo Brezza di Mare (che lo contiene) e mi sono resa conto che dosandolo con moderazione riesce ad essere un’ottima sostituzione più naturale per la lacca, non danneggia affatto i capelli ed anzi aiuta molto a disciplinarli senza sporcarli.

Per quanto riguarda l’Henné del marchio (al quale desidero dedicare un articolo apposito appena possibile) è senza picramato e composto in un panetto che lo addiziona a burri vegetali proposto in quattro versioni.

Venendo ai prodotti viso, hanno un buon INCI: il trattamento Brufolo Kill (a base di infusi d’erbe dai poteri disinfettanti e gel d’Aloe Vera lenitivo e contro i rossori), la fumantina al Tea Tree (anch’essa indicata per le pelli grasse o impure), la fumantina Dream, il famoso detergente-esfoliante Angeli a Fior di Pelle, i detergenti Acqua Marina, Diavoli a Fior di Pelle e lo scrub Maipiùsenza. Lo struccante Non Ti Scordar di Me contiene un parabene come unico ingrediente sintetico (accanto a olio di Mandorle, acqua di Rosa, Cera d’Api ed altri ingredienti vegetali) tuttavia trattandosi di un prodotto da risciacquo che non resta troppo in assorbimento sul viso ritengo vada ugualmente bene se vi piace la referenza.

Le maschere fresche sono tutte ben formulate, nel caso della Mascherita Piperita vi consiglio di scegliere la versione auto conservante. Personalmente trovo che queste maschere siano i prodotti Lush più interessanti.

Tra i prodotti labbra con miglior INCI Lush troviamo i due labbrasivi Labbra da Cinema e Labbrividisco ed il balsamo Svegliami.

Infine, per quanto riguarda le creme ed i sieri viso, vi consiglio di puntare su Amore che è un panetto che si scioglie sino a trasformarsi in un olio idratante per la pelle.

Se desiderate fare shopping Lush senza recarvi in una delle loro botteghe potete acquistare direttamente dal loro e-shop italiano ufficiale:

https://www.lush.it/

Come vi anticipavo, la consultazione del loro sito è utile anche nel caso vogliate semplicemente saperne di più sugli ingredienti impiegati nei singoli prodotti.

Spero che il mio articolo vi sia stato utile e desideriate condividerlo sui vostri social networks. Per farlo è semplicissimo, basta cliccare sui pulsanti di sharing qui sotto!

Vi mando un bacio,

DebyVany91

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Top INCI Lush cosmetici

di Debyvany91 Tempo di lettura: 5 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!