Review prodotti per capelli Less is More


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Finalmente dopo averli testati molto a lungo sono pronta per farvi sapere cosa ne penso dei prodotti Less is More, un brand austriaco di prodotti per i capelli eco bio.

Less is More mi incuriosiva moltissimo: avevo sentito alcune recensioni positive a riguardo e per questo ero molto curiosa di testare le referenze di questo brand (abbastanza conosciuto in tutta Europa). Il pacco che mi avevano inviato ne conteneva moltissime e già qualche tempo fa vi avevo lasciato una piccola anticipazione sulle mie impressioni, visto che in molte me lo chiedevate. Ora però sono finalmente pronta per la recensione completa.

Una delle cose che più mi ha colpita di Less is More è la differenza qualitativa presente tra un prodotto e l’altro. Non mi riferisco agli ingredienti perché tutto quel che ho testato ha una buona formulazione ed anche i prodotti per lo styling che contengono dell’alcool, lo possiedono di derivazione biologica e non denaturato (sintetico). Quando parlo di differenze qualitative, mi riferisco al fatto che alcuni prodotti sono molto validi, altri invece non mi sono piaciuti per niente.

E’ quindi difficile dare un’idea complessiva di questo brand perché almeno per me, dipende moltissimo da prodotto a prodotto visto che ho avuto esperienze molto differenti con ciascuno di essi.

I prodotti Less is More si differenziano in varie sottogamme, ciascuna dedicata ad una specifica tipologia di capelli. Io ho concentrato la mia attenzione sulla linea Lindengloss (ristrutturante) e Smooth (nutriente per capelli secchi). Ho poi testato sporadici prodotti delle altre linee.

Review prodotti per capelli Less is More

 

less is more

 

I due prodotti che ho testato maggiormente sono stati lo shampoo ed il balsamo Lindengloss. Lo scopo principale di questi prodotti è ristrutturante-riparatore per capelli danneggiati, trattati o sfibrati. Lo shampoo di questa linea infatti è già di per sé un trattamento riparatore perché si presenta come una soffice crema, molto nutriente ma ahimé assai poco districante. Io non ho molti problemi di nodi perché mi prendo molta cura dei miei capelli, ma questo shampoo è davvero poco districante. Lo consiglierei soltanto a chi cerca una semplice funzione nutriente già dalla detergenza, ma se pensate ad un effetto extra (magari condizionante o anti-crespo) questo non credo proprio sia uno shampoo adatto alle vostre esigenze. L’accoppiata con il suo balsamo migliora la situazione perché quest’ultimo è leggermente più districante e questo aiuta a migliorare la pettinabilità dei capelli. Il balsamo Lindengloss Less is More è una crema corposa, ma al tempo stesso facile da risciacquare e questo aspetto mi è molto piaciuto. Usandoli in combo, ho notato un miglioramento nell’elasticità dei capelli: sembrano un po’ più forti ed il merito credo sia dovuto a questa sinergia. Sempre della linea Lindengloss ho provato lo spray fissativo, che io pensavo di poter paragonare ad una lacca eco bio, prima di iniziare a testarlo. Si tratta di uno spray che aiuta a migliorare la tenuta dei capelli contrastando l’effetto crespo. L’effetto non mi è dispiaciuto, aiuta a donare maggior ordine alla chioma, anche se non ha sicuramente la tenuta di una lacca, nemmeno eco bio. Non tende a sporcare i capelli e questo è un punto favorevole.

Un prodotto che invece non mi sta piacendo molto è il Mascobadogel. Questo gel nasce per lo styling dei capelli ed è anche gradevolmente profumato, con un aroma che ricorda gli agrumi. Questo gel svolge sicuramente molto bene il suo lavoro: tende a fissare tutti i “baby-capelli” più corti che tendono a svolazzare qui e lì fuoriuscendo dall’acconciatura. Il vero problema è che sporca i capelli: io non ho una cute che tende a produrre molto sebo, quindi se mi ritrovo i capelli sporchi dopo poco dal lavaggio è a causa di qualche prodotto per lo styling. Questo gel ogni volta che lo utilizzo è poi impossibile da rimuovere se non con il lavaggio: tende a indurirsi sui capelli quando si asciuga e questo aspetto non mi è piaciuto.

Altri due prodotti che ho testato abbondantemente sono stati il Mallowsmooth Shampoo (che è uno shampoo molto liquido che sto usando su Thomas perché si risciacqua abbastanza bene e non è affatto aggressivo) ed il Lavender Smooth Balm (che è a tutti gli effetti una crema per capelli, buona perché idrata e disciplina senza appesantire). Altre 2 creme capelli Less is More testate sono state la Tangerine Curl e la Flowerhip, molto simili come resa alla precedente descritta, sebbene leggermente più pesanti sui capelli e quindi da dosare più attentamente.

Io spero che questa recensione vi sia stata utile.

Se siete interessate a testare qualche prodotto Less is More, vi suggerisco di farlo dal sito Amazingy che rivende tra l’altro molti luxury brands interessanti.

Il sito Less is More invece è questo qui:

http://www.lessismore.at/

A presto,

Deborah

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Review prodotti per capelli Less is More

di Debyvany91 Tempo di lettura: 3 min
1
Make up bio... la natura sulla pelle!