Olio per il viso: come si usa & i miei preferiti!


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Come vi avevo anticipato nell’articolo dedicato alle creme viso idratanti bio TOP del periodo, ultimamente la mia pelle si è fatta sempre più secca e disidratata.

Secchezza & disidratazione sono due caratteristiche che spesso si accompagnano, ma non sono la stessa cosa. Quando la pelle è secca cerca nutrimento, che può esserle dato da creme che contengono molti oli e burri, oppure direttamente da oli e burri applicati sulla pelle. Quando la pelle è disidratata cerca invece idratazione e significa che fa fatica a trattenere l’acqua. Proprio per questo, in caso di pelle disidratata, è importante scegliere delle creme o dei sieri che contengano ingredienti in grado di migliorare l’idratazione cutanea come Acido Ialuronico, Glicerina ecc…

La mia pelle è sia secca che disidratata nell’ultimo periodo (spesso dopo l’estate la pelle si disidrata), motivo per il quale accanto alle creme idratanti saltuariamente uso anche degli oli per il viso.

Oggi vi dirò quali oli per il viso mi stanno piacendo di più nell’ultimo periodo e come uso questi prodotti per ottenere il massimo risultato!

 

oli_viso_preferiti

 

Come applicare l’olio per il viso

Gli oli si stendono a gocce, sulla pelle leggermente inumidita. Dico a gocce perché l’errore più comune è esagerare con le quantità pensando di fare del bene alla propria pelle. Niente di più sbagliato!! Eccesso di olio è come eccesso di sebo: tende ad occludere i pori e causare imperfezioni della pelle come i pori dilatati. Lo stesso vale per le creme: non bisogna mai esagerare con le dosi!

Questo vale per le applicazioni regolari. Quando invece si vuole fare un trattamento extra (in stile maschera per il viso) allora dosi superiori sono consentite, senza però mai esagerare.

Gli oli si applicano sulla pelle inumidita per bilanciare il loro potere solvente, ovvero far si che nutrano la pelle al punto giusto, dando il massimo risultato.

Applico l’olio per il viso da solo, oppure abbinato ad un siero (da stendere prima). Se sento la pelle particolarmente secca, unisco alcune gocce di olio alla dose abituale della mia crema viso e la applico quindi sulla pelle pulita (saltando in questo caso lo step del siero, sempre per non appesantire troppo la pelle).

I miei oli viso preferiti

Ovviamente scelgo solo oli viso eco bio perché siliconi e paraffina non sono sostanze realmente nutrienti e quindi usarle sul viso non solo non apporta alcun beneficio, ma addirittura è controproducente perché la secchezza cutanea peggiora.

In questo periodo preferisco dei mix di oli già pronti oppure fatti in casa (presto in arrivo la ricetta del mio: Olio per la pelle secca fatto in casa!). Il mix di oli ha il vantaggio di offrire le proprietà di più ingredienti in un solo prodotto ed è per questo che ultimamente lo sto apprezzando di più. Resto comunque una grande amante degli oli puri sul viso, specialmente come aggiunte alle proprie creme viso (Argan e Rosa Mosqueta restano i miei preferiti!).

Uso gli oli principalmente la sera, alternandoli alla crema (quindi circa 1 sera si e 1 sera no). Così mi trovo bene io, ma voi ovviamente potete sperimentare usi differenti, per scoprire qual è il vostro preferito!

Due sono gli oli che principalmente alterno in queste sere di fine estate: l’olio anti-age Domus Olea Toscana e l’olio anti-age di Cho Nature. Tra i due ci sono alcune piccole differenze. L’olio Cho Nature è molto costoso: sicuramente mi piace il suo effetto però se dovessi ricomprarlo non lo farei perché mi pare eccessivo il suo costo rispetto alla formulazione soprattutto se paragonato all’olio Domus Olea Toscana che costa molto meno, ma è decisamente più ricco e funzionale. Sono sempre stata una grande amante dei cosmeceutici Domus Olea Toscana e quest’olio mi piace molto, tanto quanto le creme viso di cui vi ho parlato moltissimo! L’olio Domus Olea Toscana lo trovo leggermente più corposo e nutriente, quando lo applico sul viso al mattino mi ritrovo la pelle morbidissima, senza alcun residuo d’olio sul viso. È uno dei miei alleati quando sento la pelle più secca, proprio perché oltre ad agire come nutriente nell’immediato, regolarizza la produzione di sebo e migliora quindi le difese naturali della pelle! Siccome ne basta poco, già la mini-size (la prima che aprii) mi durò molto: 50 ml non sono pochi se usati sul viso proprio perché è un prodotto che va usato a gocce, senza esagerare.

Questi sono gli oli che più mi stanno piacendo in questo periodo: non ne tengo mille di aperti, mi piace concentrarmi su quelli che trovo più validi perché usando anche diverse creme, altrimenti non avrei il tempo di smaltirli tutti! Ne ho provati anche degli altri in questo periodo, trovandone alcuni di buoni e altrettanto funzionali, ma questi due restano i miei preferiti!

Uso questi oli anche come maschere di bellezza, in dosi superiori, al bisogno!

In passato ho usato con soddisfazione anche l’Olio siero Biovera che è anch’esso un ottimo prodotto per la pelle secca ed anche per la pelle matura.

Spero che quest’articolo vi sia stato utile, gli oli possono aiutare molto la pelle se usati nel modo corretto.

Vi mando un grande bacio e vi aspetto nel prossimo post,

Deborah

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Olio per il viso: come si usa & i miei preferiti!

di Debyvany91 Tempo di lettura: 3 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!