Nuovi shampoo Biofficina Toscana, a confronto!


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Nuovi shampoo Biofficina Toscana, a confronto!

Quest’anno si è rivelato un vero vulcano di novità nell’ambito dell’eco bio ed anche i nuovi shampoo Biofficina Toscana sono state delle bellissime idee che hanno colto nel segno.

Appena sono arrivati ho iniziato a testarli con grande interesse (e molta curiosità) anche se mi ero già letta per bene le formule e quindi diverse caratteristiche poi riscontrate me le aspettavo già!

In questa review voglio metterveli a confronto e farvi sapere come mi sono trovata con ciascuno così da aiutarvi nella scelta se ne siete rimaste incuriosite anche voi da queste belle novità!

 

shampoo_biofficina_toscana

 

Innanzitutto quando li ho ricevuti in full-size, dopo averli ordinati, mi sono stupita del fatto che contenevano molto meno prodotto rispetto alle dimensioni/quantità della maggior parte degli altri shampoo eco bio in commercio. C’è da sottolineare però, che si tratta di shampoo concentrati da diluire con acqua e idrolati e di cui basta quindi una dose piccolissima per un risultato ottimale.

Mi è subito piaciuto il fatto che fossero shampoo perfetti da personalizzare: ciascuno di essi infatti, abbinato a dell’acqua e ad uno o più idrolati diversi, diventa un prodotto completamente diverso e quindi più efficace di tanti altri perché personalizzabile seguendo le esigenze della propria chioma!

Le combinazioni sono moltissime per ciascuno di essi ed anche di queste ci occuperemo in questo articolo, in cui vi fornirò alcune indicazioni sulle aggiunte che vi consiglio!

Gli shampoo Biofficina Toscana sono 4:

Volumizzante (il mio preferito, profumato di agrumi e piante aromatiche)

Purificante (ottimo sui capelli grassi o con forfora, profumato di menta)

Delicato (la formula concentrata del celebre shampoo Biofficina Toscana, già presente in passato tra i loro prodotti e che molte di voi già avranno testato e apprezzato! Profumazione delicata)

Rinforzante (ottimo per i capelli sfibrati e dopo l’estate, per contrastarne la caduta e ristrutturarli, profumazione delicata)

Il mio preferito tra i quattro è lo Shampoo Volumizzante perché lo trovo adattissimo alla mia tipologia di chioma, secca di natura. È uno shampoo che pulisce benissimo senza seccare e spesso, dopo il suo utilizzo non sento quasi il bisogno del balsamo (ho recentemente tagliato i capelli ed ora sono decisamente più corti). Inoltre lascia i capelli profumati di agrumi ed è una fragranza che adoro perché è naturale e genuina, non artefatta come quella dei prodotti da supermercato e profumeria! Di questo shampoo adoro anche l’effetto volumizzante, che trovo però secondario rispetto alla sua resa nutriente (caratteristica principale per cui lo adoro!). Consiglio questo shampoo a tutte coloro che hanno una chioma secca e sfibrata perché è davvero ottimo, pulisce benissimo e lascia una morbidezza fantastica alla chioma. Io lo abbino all’idrolato di Fiori d’Arancio ed il risultato mi piace moltissimo.

Mi è piaciuto molto anche lo Shampoo Rinforzante che trovo un validissimo alleato per tutte le chiome molto sfibrate e che tendono quindi al crespo. Questo shampoo è a mio parere ottimo per iniziare la strada dell’eco bio, eliminando i siliconi, perché ha un potere migliorativo della chioma difficile da trovare in altri prodotti per la detergenza. Anche se è solo uno shampoo e quindi si risciacqua piuttosto in fretta, svolge molto bene la sua azione rinforzante. Me ne sono accorta perché già dal primo lavaggio con questo prodotto ho notato una buona riduzione dell’effetto crespo e “svolazzino” soprattutto nelle aree più critiche della mia chioma. Dovete sapere che Thomas ha il brutto vizietto di tirarmi i capelli, soprattutto davanti sulla testa e ai lati delle orecchie. Inevitabilmente qui i capelli si spezzano e quindi risultando più corti sono anche molto più difficili da acconciare e gestire. Con questo shampoo però ho notato un buon contrasto al crespo ed una acconciabilità maggiore ai capelli già dal primo lavaggio. È come se donasse più corposità ai capelli, evitando quindi che si increspino dove sono corti e alle radici. Proprio per questo mi è venuto in mente che può essere un buon prodotto per tutte coloro che hanno una chioma rovinata dai siliconi oppure dopo l’estate, quando inevitabilmente i capelli appaiono più sfibrati.

Lo Shampoo Purificante invece è quello che ho testato meno, ma qualcosina ve la dico ugualmente perché una prima idea già me la sono fatta e leggendo la formula oltre tutto ho confermato i miei pensieri. Essendo studiato per capelli grassi e forfora, è uno shampoo che lava molto di più degli altri della linea. Non risulta comunque aggressivo ed anzi in estate lo consiglierei in generale un po’ a tutte le chiome (tralasciando magari quelle particolarmente secche) perché pulisce in profondità ed elimina bene tutte le tracce di sebo, sudore, sale e sabbia. Io non ho i capelli grassi, ma ho percepito subito che funziona bene perché lava molto di più di altri ed al contempo dona una buona sensazione di freschezza. Non mi ha dato alcun effetto re-bound (ovvero che i capelli si sporcassero prima) perché difatti resta comunque molto delicato sulla testa e non aggressivo come quelli che contengono SLS-SLES.

Dello Shampoo Delicato invece, ve ne avevo già parlato in passato e la mia opinione resta la medesima: è un prodotto valido su tutti i tipi di capelli, deterge dolcemente ma molto bene e questa è una caratteristica dei detergenti Biofficina Toscana che trovo fantastica!

Con quali idrolati consiglio la personalizzazione?

Già nelle schede dei singoli prodotti su PrimoBio, vi ho aggiunto molti consigli per le migliori accoppiate shampoo + idrolato, ma anche qui voglio darvi alcune indicazioni che riprenderò però in una tabella/articolo dedicato perché l’argomento è davvero vastissimo!

In generale consiglio di accoppiare shampoo e idrolati aventi la stessa funzione per potenziarne l’efficacia.

Quindi:

Shampoo Purificante si sposa bene con gli idrolati di Rosmarino, Salvia, Hamamelis e Lavanda

Shampoo Volumizzante si sposa bene con l’idrolato di Fiori d’Arancio, che è ottimo sulle chiome secche

Shampoo Rinforzante si sposa bene con gli idrolati di Rosmarino e Hamamelis

Shampoo Delicato si sposa bene con gli idrolati di Camomilla e Lavanda

Dosi: 100 ml di shampoo + 50 ml di idrolato + 50 ml di acqua

Agito bene il tutto in un contenitore adatto e uso al bisogno!

Queste sono solo alcune delle tantissime accoppiate che si possono realizzare. Se vi interessa posso dedicarvi un post apposito per ciascuno degli shampoo, anche perché personalizzarli è semplicissimo e il risultato è ottimo. Fatemi sapere!

Spero che intanto questa review vi sia servita, ovviamente per qualsiasi domanda sono a vostra disposizione! Io vi mando un grande bacio e vi aspetto nel prossimo articolo.

A presto,

Deborah

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Nuovi shampoo Biofficina Toscana, a confronto!

di Debyvany91 Tempo di lettura: 4 min
2
Make up bio... la natura sulla pelle!