Cellublue: ventosa anti-cellulite!


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Cellublue: ventosa anti-cellulite!

Curiosissima di scoprirne di più avendone sentito parlare in molti blog e canali Youtube, all’incirca un mese e mezzo fa ho iniziato a provare la famosa ventosa anticellulite Cellublue.

Cellublue è una semplice ventosa in silicone medicale che serve a massaggiare le aree soggette a cellulite, favorendo l’assorbimento delle creme e riducendo l’apparenza della “buccia d’arancia” dalle zone critiche del corpo come pancia, cosce e glutei. Si presenta come una ventosina di colore azzurro, in gomma elastica e piuttosto spessa, che si schiaccia ai lati e si appoggia sulla zona da massaggiare. Il vuoto d’aria che viene a crearsi consente alla ventosa di aderire molto bene alla pelle e una volta mossa con movimenti circolari di creare un massaggio profondo più intenso di quello che si otterrebbe con le semplice mani.

 

cellublue

Premesso che io non soffro di cellulite fortunatamente, ho voluto comunque testare il prodotto per vedere come funziona il suo massaggio sulla pelle. Dopo il parto i miei tessuti, soprattutto nella zona delle cosce e della pancia hanno indubbiamente “ceduto” un po’, come penso sia normale per qualsiasi donna dopo una gravidanza.

Ho quindi voluto mettere alla prova questo prodotto e vi fornirò oggi le mie impressioni accompagnate da qualche consiglio in più sul massaggio del corpo che trovo più funzionale per rassodare i tessuti e renderli più compatti!

Cellublue: mi è piaciuto oppure no?

Avevo alte aspettative da questo prodotto, sia per il suo prezzo (che non è tra i più bassi devo dire) sia per l’efficacia di cui avevo sentito parlare in tanti blog e video Youtube.

Sicuramente la forma ed il vuoto d’aria che crea sul corpo questa ventosa, aiutano a massaggiare più profondamente la pelle. Si crea una vera e propria piccola pressione, che aiuta a drenare i liquidi con un massaggio senza dubbio più efficace di quello realizzato con le semplici mani. Sulla confezione è consigliato di massaggiare il prodotto per circa 5 minuti sulle zone da trattare, sulle quali sia prima stata applicata una crema. È infatti impossibile pensare di massaggiare il corpo con questa ventosa senza prima averle dato una base su cui scivolare, sia essa una crema o un olio (l’acqua da sola non basta). Personalmente consiglio, quando si realizza un massaggio con questa ventosa o con una manopola anticellulite con i dentini arrotondati, di applicare un olio perché ho notato che scivola e si assorbe meglio, usandone di meno.

I movimenti circolari sicuramente aiutano a drenare e quindi donare maggior compattezza ai tessuti, tuttavia però trovo che un risultato simile si possa ottenere con una semplice manopola anticellulite (come questa qui, per intenderci che ha le spedizioni gratuite).

Inoltre, il vuoto d’aria e la pressione sono un po’ fastidiose sulla pelle sensibile ed ho notato che me la arrossano abbastanza, soprattutto sulle cosce. Assolutamente non è un massaggio che consiglio a chi ha i capillari fragili (io ne soffro abbastanza sulle gambe) perché rischiano di crearsi piccole contusioni e antiestetici piccoli lividi.

Quindi venendo ai risultati, sicuramente ne dona di migliori rispetto a quelli di un massaggio manuale ed anche visibili se utilizzata con regolarità, ma non mi ha fatto impazzire perché mi frena sia il prezzo che l’esistenza di semplici manopole anticellulite con i dentini arrotondati, che funzionano in modo simile. Quindi bella anche se un po’ troppo costosa, ma se soffrite di cellulite e volete provarla la potete acquistare dal loro sito ufficiale, vi lascio qui sotto il riferimento per scoprirne di più:

VENTOSA ANTICELLULITE  CELLUBLUE

I miei consigli per il massaggio anti-cellulite

Il massaggio anti-cellulite è quasi più importante, da solo, della crema o dell’olio utilizzati per rassodare e drenare.

Proprio per questo consiglio di farlo (scegliendo lo strumento più adatto alla propria tipologia di pelle) con costanza, con movimenti circolari verso il basso,  che aiutano a smuovere i liquidi in eccesso e drenarli. Non bisogna fare molta pressione, è sufficiente stimolare il drenaggio dei liquidi.

Fare un buon massaggio potenzia l’efficacia della crema e dell’olio con cui lo si realizza, consentendo ai principi attivi di penetrare meglio e agire con risultati più visibili.

Spero che questa recensione vi sia stata utile,

Vi mando un bacio e vi aspetto nel prossimo articolo!

Deborah

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Cellublue: ventosa anti-cellulite!

di Debyvany91 Tempo di lettura: 3 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!