Attenzione ai solari con Benzofenone!


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Attenzione ai solari con Benzofenone!

Scegliere male le proprie creme solari da supermercato può essere molto rischioso per la tua salute, specialmente se contengono Benzofenone!

Oggi vedremo insieme quali sono gli ingredienti da evitare nelle creme solari da supermercato e scopriremo insieme perché il Benzofenone è pericoloso! In più ti fornirò altri consigli per la scelta della tua crema solare.

Molte creme solari da supermercato, profumeria e (talvolta) anche farmacia, contengono tanti ingredienti d’origine sintetica che non sono assolutamente naturali e non fanno per nulla bene alla pelle. Al di là di derivati petrolchimici e siliconi, ci sono ingredienti ben più dannosi e da evitare come ad esempio il Benzofenone.

 

benzofenone

 

Il Benzofenone è un filtro chimico largamente impiegato nei prodotti solari e nelle creme anti-età per le sue capacità filtranti nei confronti dei raggi UVB e UVA. Viene inserito nei prodotti solari in associazione ad altri filtri UVB e UVA, generalmente in concentrazioni pari allo 0,5% o meno della formula.

Il vero problema del Benzofenone è che numerosi studi scientifici ne hanno dimostrato la capacità di penetrare rapidamente nell’organismo, interferendo con la nostra attività ormonale.

Esistono varie tipologie di Benzofenone, alcune ancora ammesse, altre già bandite da alcuni paesi. L’America è molto più permissiva per quel che riguarda le tipologie ammesse, ma più rigida nei quantitativi. L’Europa è meno elastica nelle tipologie, ma consente d’inserire percentuali di Benzofenone più alte nei cosmetici.

Questo ingrediente vista la sua sospetta tossicità, specialmente ad alti quantitativi, sarebbe comunque da evitare a prescindere dalle dosi d’impiego! In particolare è assolutamente da evitare nei solari per bambini, che sono molto più recettivi e il cui organismo non è ancora completamente attrezzato per fronteggiare troppe sostanze chimiche.

Ci sono molte creme solari ben più sicure tra cui scegliere!

Indubbiamente le migliori sono le creme solari bio che contengono filtri minerali naturali come Ossido di Zinco e Biossido di Titanio, che riflettono i raggi solari impedendo loro di danneggiare la pelle.

Come scegliere una buona crema solare?

Oggi non mi soffermerò moltissimo su questo argomento perché ve ne ho già parlato ampiamente in tanti articoli specifici e dedicati, di cui vi lascio i links al termine di questo articolo.

Per scegliere una buona crema solare è importante assicurarsi innanzitutto che contenga filtri solari stabili. Dal punto di vista qualitativo sono migliori le creme solari con filtri minerali, vanno bene anche quelle che associano filtri minerali e filtri chimici, mentre io eviterei quelle che contengono soltanto filtri chimici (perché inevitabilmente la pelle li assorbe e si innesca un processo di rilascio di radicali liberi che è pericoloso per la salute).

Altri fattori da considerare sono i test eseguiti sul prodotto finito (su soggetti volontari, non su animali!) e l’assenza di ingredienti foto sensibilizzanti come le profumazioni sintetiche.

Una buona crema solare è priva di petrolati (paraffinum liquidum, petrolatum, mineral oil, cera microcristallina) e parabeni. Meglio preferire le creme solari a base di burri ed oli vegetali, che ammorbidiscono e mantengono idratata la pelle anche sotto il sole e ingredienti lenitivi come Camomilla, Calendula, Malva e Melissa.

Se quest’articolo ti è stato utile, condividilo subito!

Facciamo sentire la nostra voce, il Benzofenone e altri ingredienti similari non li vogliamo più vedere nelle creme solari!

Ed ora, scopri subito quali sono:

LE MIGLIORI CREME SOLARI BIO

LE MIGLIORI CREME SOLARI CON BUON INCI DA SUPERMERCATO

LE DIFFERENZE TRA FILTRI FISICI E CHIMICI

Un bacio,

Deborah

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Attenzione ai solari con Benzofenone!

di Debyvany91 Tempo di lettura: 2 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!