8 Creme Solari Bio a confronto!


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Creme Solari Bio: tutte quelle che ho provato!

Eccoci qui finalmente a parlare delle creme Solari Bio: in quest’articolo desidero mettere a confronto tutte quelle che ho provato, per aiutarti nella scelta!

Nel corso delle varie estati ho provato moltissime creme solari bio, alcune con ottimi risultati ed altre con poca soddisfazione. Uno dei principali difetti che riscontravo nei solari che non mi piacevano, era la texture. Ci sono solari bio infatti che tendono a lasciare una scia bianca sulla pelle, ma per fortuna non sono tutti così!

I solari che ho scelto per il negozio online PrimoBio di questo blog ad esempio, si assorbono rapidamente e non fanno scia bianca. Proteggono molto bene la pelle, perché contengono filtri solari fotostabili e sicuri sulla pelle. Li ho scelti con molta attenzione, come del resto tutti i prodotti eco bio che propongo nel negozio perché per me è fondamentale consigliare prodotti di ottima qualità, di cui poi sarai soddisfatta!

Ed ora, vediamo subito insieme tutti i solari bio che ho testato!

 

solari_bio

 

CREME SOLARI BIO PROMOSSE

Naturando en Provence, in particolare la protezione 50+ di questo marchio mi piacque molto quando la testai. Ricordo che sono solari molto concentrati e ci vuole un bel massaggio per farli assorbire, ma se dosati correttamente e applicati poco alla volta, non creano un’eccessiva scia bianca. Quella crema mi piacque moltissimo e la trovai molto valida perché estremamente protettiva, soprattutto sul viso. Non l’ho più ricomprata perché è un marchio meno diffuso e più difficile da reperire.

Alkemilla Eco Bio Cosmetic, questi sono i solari che ho scelto anche per il nostro negozio online. Quel che mi piace di questi prodotti è che sono facilissimi da applicare e si assorbono bene, lasciando una piacevole sensazione di comfort sulla pelle. Proteggono bene perché contengono filtri fotostabili e sicuri per la salute. In più contengono sostanze lenitive e calmanti per la pelle, che riducono i rossori.  Oltre alle creme solari con SPF 15, 30 e 509, ci sono anche trattamenti specifici come la crema concentrata per le zone delicate come i nei e i tatuaggi e la protezione per i capelli. È una linea di solari fatti molto bene, che meritano proprio: per questo li ho scelti per voi!

Biovera, al momento questa linea si compone di una sola crema solare con SPF 15. Questa crema solare si assorbe molto rapidamente e non lascia affatto la pelle unta o bianca. È tra le creme solari bio una delle più facili da assorbire e leggere sulla pelle e proprio per questo tante tra voi l’hanno apprezzata molto! Mi avete detto di averla utilizzata sul viso come base trucco estiva ed effettivamente è un ottimo uso per questo prodotto!

Green Energy Organics, i solari di questa marca sono ottimi sia in termini di protezione che di spalmabilità. Sono creme molto fluide e facili da assorbire, oltre tutto proteggono bene e contrastano i radicali liberi.

 

CREME SOLARI BIO BOCCIATE

Bema, quando la provai mi piacque, soltanto che è più lunga da stendere rispetto alle altre e quindi ora che ne conosco diverse, ne ho provate di migliori. Non la metterei tra le mie preferite perché ora fortunatamente anche tra i solari bio ce ne sono molti leggeri e setosi, piacevoli da stendere.

Bjobj, è stata la prima crema solare bio che io abbia provato e all’epoca non avevo mezzi di confronto. Ora però, ricordando l’effetto che faceva e la difficoltà di stesura, non penso proprio la ricomprerei perché ce ne sono di molto migliori! Ricordo che mi lasciava una sensazione “appiccicosa” e leggermente unta sulla pelle e io che odio la sabbia, me la ritrovavo tutta attaccata. Indubbiamente protegge, però la spalmabilità non è tra le migliori.

Ho provato anche altri marchi di solari nel corso del tempo come Omia Lab e Labcare. Non essendo però completamente eco bio nelle formule, non li ho inseriti in questa lista.

Oltre a valutare l’importanza dell’INCI (senza petrolati, parabeni ecc…) è importante conoscere una differenza fondamentale per quel che riguarda i filtri solari. I comuni solari da profumeria, supermercato e farmacia contengono filtri chimici che assorbono e neutralizzano la radiazione solare. I solari eco bio invece contengono filtri fisici che riflettono la radiazione solare, proteggendo la pelle.

I filtri solari chimici dei solari da profumeria, supermercato e farmacia, assorbendo la radiazione solare innescano comunque il processo di liberazione dei radicali liberi (responsabili dell’invecchiamento e delle malattie della pelle). I filtri solari fisici dei solari eco bio, invece, respingendo la radiazione solare, proteggono maggiormente la pelle evitando il rilascio di radicali liberi. Ecco perché, tra i due sono i migliori ed è importante quindi scegliere creme solari con soli filtri fisici o filtri fisici e chimici insieme.

Spero che quest’articolo vi sia stato utile e se così è stato vi invito a condividerlo!

Vi mando un bacio e buona estate a tutte!

Deborah

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



8 Creme Solari Bio a confronto!

di Debyvany91 Tempo di lettura: 3 min
4
Make up bio... la natura sulla pelle!