3 consigli per eliminare i nodi capelli


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

 3 consigli per eliminare i nodi capelli

Una delle cose più fastidiose per chi ha i capelli lunghi sono sicuramente i nodi capelli che rendono la chioma difficile da gestire ed acconciare: in quest’articolo ho selezionato i 3 consigli più efficaci per eliminare definitivamente i nodi capelli con poca fatica e ottimi risultati!

I capelli che si annodano sono generalmente al contempo sfibrati e tendenti alla rottura. I nodi infatti si formano perché i capelli, elettrici e difficili da domare si aggrovigliano tra di loro e divengono ancor più difficili da pettinare senza incorrere nel rischio di spezzarli. Nei bambini i capelli tendono ad annodarsi di più perché spesso vengono toccati con le mani non perfettamente pulite e il tempo dedicato allo spazzolamento è ridotto.

Prima di applicare qualsiasi consiglio per sciogliere i nodi capelli è necessario quindi scoprire come prevenirli, imparando a combattere l’effetto crespo e le doppie punte. Un’altra premessa è quella relativa ai prodotti per capelli che si utilizzano. È fondamentale evitare l’utilizzo di prodotti con siliconi che sporcano la chioma oltre a disidratarla e indebolirla, promuovendone l’aspetto “elettrizzato” e la difficoltà nel pettinarla.

 

nodi_capelli

 

Se nonostante l’hair-care eco bio, la chioma risulta ancora difficile da gestire e si vengono a formare dei nodi capelli, ecco qui i miei 3 consigli per eliminarli:

  1. Quando utilizzi il tuo balsamo eco bio, lascialo in posa per qualche minuto prima di risciacquarlo e massaggialo con leggere pressioni. I condizionanti presenti nella formula agiranno meglio, consentendoti di districare con più facilità i nodi. Al termine della posa (2-3 minuti sono sufficienti) risciacqua bene il balsamo: eventuali residui asciugandosi potrebbero appesantire i capelli.
  2. Preferisci balsami con condizionanti efficaci come Esterquat e BehenamidopropylDimethylamine. Pur non essendo ecologici, questi condizionanti districano i capelli senza rovinarli e sono adattissimi su chiome ricce o difficili da gestire.  Anche i prodotti per capelli Biofficina Toscana li contengono ed è grazie a queste speciali formule condizionanti che sono così efficaci. Ho scritto un approfondimento alla scelta del balsamo eco bio che ti consiglio di leggere per scoprirne di più sull’argomento.
  3. Quando pettini i capelli utilizza una spazzola con dentini in legno, che non spezza né elettrizza la chioma. È molto importante che procedi per gradi nello spazzolare e non dalle radici alle punte, come spesso si fa. Pettina dapprima le punte, poi le lunghezze (in due fasi se hai i capelli molto lunghi) e solo alla fine, quando i capelli sono del tutto districati spazzola dalla radice in giù. In questo modo eviterai di tirare i capelli, elettrizzandoli e portandoli alla rottura. Impugna la spazzola in alto, non dal manico: la gestirai molto meglio! È questo il principio che rende così amate le Tangle Teezer: in realtà sono prodotti di plastica che possono elettrizzare i capelli, ma la loro impugnatura diversa le rende più facili da maneggiare. Io però ti consiglio sempre la spazzola in legno, è tutta un’altra cosa!

 

Spero che quest’articolo ti sia stato utile e se così è stato non dimenticarti di condividerlo usando i pulsanti ai social networks.

 

Se vuoi un consiglio personalizzato, contattami pure e sarò felice d’aiutarti: debyvany91@biomakeup.it

Un bacio,

DebyVany91

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



3 consigli per eliminare i nodi capelli

di Debyvany91 Tempo di lettura: 2 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!