Eye of Horus: review nuove palette


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Buongiorno ragazze!

Il make up egiziano è sempre affascinante e sensuale. Eye of Horus è un’azienda australiana nata dal desiderio di diffondere referenze di make up ispirate alle affascinanti tendenze del trucco oltreoceano.

Il catalogo Eye of Horus si compone di tutto il necessario per creare un make up egiziano d’effetto, realistico e modulabile a seconda delle occasioni d’uso. Accanto a mascara, matite cremose e colorate, eyeliner di precisione a pennarello e strumenti di precisione per la realizzazione di make up perfetti, sono nate due nuove palette di ombretti, oggetto della presente recensione.

Prima di parlarvi di queste novità, vi rammento il link della recensione completa della gamma permanente di make up Eye of Horus, già presentata in passato qui su Biomakeup. Eye of Horus ha recentemente ampliato la propria gamma di cosmetici arricchendola di alcune novità: due palette di ombretti shimmer ed una nuova matita occhi.

Le due palette di ombretti Eye of Horus si presentano molto bene, in astucci in cartoncino rigido sui quali sono impressi disegni egiziani e antichi simboli di questa affascinante civiltà. Gli astucci sono molto compatti, con chiusura magnetica e piccolo specchietto interno. Le palette sono molto pratiche, lunghe circa una decina di centimetri e ciascuna contenente tre ombretti in cialdine aventi diametro di 2 cm.

 

make up egiziano Eye of Horus

 

Si tratta di ombretti cotti, utilizzabili sia asciutti che bagnati per risultati intensi e variamente modulabili. Sono pigmenti compatti, molto luminosi ma purtroppo abbastanza evanescenti. Nonostante i colori siano veramente belli, purtroppo questi ombretti non sono granchè duraturi e tendono a svanire lasciando un’ombra luminosa sull’occhio. Si tratta inoltre di ombretti che seppur contenenti anche ingredienti naturali (come riportato nella descrizione presentata dall’azienda), sono costituiti in gran parte da paraffina e siliconi. È un peccato perché l’idea era molto carina e l’azienda produce dei prodotti che personalmente mi piacciono molto come la Natural Smoky Pencil. Eye of Horus è molto apprezzata in Australia e spesso è citata in giornali locali ed internazionali come Vogue.

Più apprezzata è stata invece la nuova matita occhi, proposta nel colore Serpentine Sultry. Si tratta di un verde militare molto scuro, adatto a trucchi che restano comunque sul neutro. Seppur siliconiche (ad eccezione della Natural Smoky Pencil) le matite Eye of Horus mi piacciono per creare una riga d’eyeliner duratura e resistente. In estate purtroppo molte delle matite eco-bio che possiedo, tendono a sbavare e non hanno una grande durata. Queste matite invece si fissano benissimo e nemmeno piangendo non riescono a sciogliersi. La cosa positiva è che basta un po’ di olio di Cocco per rimuoverle quando mi strucco. Sono matite prive di parabeni.

Eccovi il sito ufficiale Eye of Horus dove potete reperire molti altri prodotti:

http://www.eyeofhorus.com.au/

Fatemi sapere cosa ne pensate,

Un bacio,

DebyVany91

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Eye of Horus: review nuove palette

di Debyvany91 Tempo di lettura: 2 min
16
Make up bio... la natura sulla pelle!