Acne: aggiornamento skin care personale


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Buongiorno ragazze!

L’articolo di oggi sarà un piccolo aggiornamento relativo alla mia skincare quotidiana con particolare riferimento ai rimedi più o meno efficaci testati nell’ultimo periodo.

Le mie lettrici più fedeli sapranno già che soffro d’acne di media-lieve intensità e che in questi mesi ho testato moltissimi prodotti alla ricerca dei trattamenti più efficaci per combattere il problema. La combinazione di prodotti che sto impiegando attualmente devo dire che mi ha dato moltissimi risultati e sta aiutando a far scomparire l’acne ed i segni lasciati da essa.

Prima di iniziare a parlare dei prodotti che impiego attualmente ci tenevo ad evidenziare il fatto che l’acne è una problematica soggettiva da curare individualmente con uno specialista competente. Io non mi sono rivolta ad alcun dermatologo nell’ultimo periodo poiché la mia acne non è poi così grave da rendere tale consulto necessario. Vi consiglio tuttavia, se siete affette da acne più intensa di rivolgervi senza esitazione ad uno specialista.

La mia skincare è stata recentemente modificata dall’introduzione di quattro nuovi prodotti che mi hanno procurato immensi benefici in un lasso di tempo assai breve.

Il primo prodotto di cui vi voglio parlare è un gel detergente e disinfettante del marchio Dermatherm. Questo prodotto è assolutamente eco-bio e privo di conservanti sintetici. Esso è arricchito con estratti di Zinco e Salvia Triloba che riequilibrano la produzione sebacea, disinfettano il viso eliminando i batteri causa dell’insorgenza di altra acne e cicatrizzano la cute. Con questo prodotto detergo il viso al mattino e quando sono a casa tutto il giorno anche nel pomeriggio. Mi piace moltissimo perché asciuga il sebo in eccesso e disinfetta la cute, aspetto fondamentale in ogni trattamento per l’acne.

Al mattino, dopo aver deterso il viso applico una piccola dose di fluido mattificante per pelli miste-grasse-problematiche anch’esso Dermatherm. Questo fluido aiuta a contenere la produzione sebacea durante il giorno e nutre la pelle senza appesantirla.

Ammetto di non riuscire ad uscire di casa senza fondotinta. Almeno il fondotinta minerale devo impiegarlo, qualunque sia l’occasione proprio perché non riesco a sopportare la vista dei segni lasciati dall’acne precedente. Cerco di far in modo che i prodotti che impiego quotidianamente siano il più leggeri e naturali possibile e appena torno a casa rimuovo immediatamente tutto il trucco.

Lo struccante che sto impiegando attualmente è l’acqua floreale BcomBio. Utilizzo questo prodotto con un semplice dischetto di cotone che passo su viso ed occhi. Al termine del processo, completo la rimozione del make-up con la mousse struccante Bioearth, un prodotto eccezionale che continuo ad amare da circa un anno. Rimuovere tutto il make-up bene è fondamentale perché vi aiuta a liberare i pori e purificare la cute. Detergo poi rapidamente il viso con il gel detergente Dermatherm o con la saponetta allo zolfo dei Provenzali. Applico successivamente un velo leggero di tonico astringente Eisenberg.

La sera come prima cosa pulisco il viso con la saponetta allo zolfo dei Provenzali. Questo prodotto è una mia recente scoperta. L’ho acquistato al supermercato per 1,60 euro e devo dire che mi sta dando dei risultati meravigliosi. Ho letto ed ascoltato molti pareri discordanti su questo prodotto. Io la trovo ottima. L’odore non è poi così meraviglioso però pulisce bene la pelle e disinfetta il viso meravigliosamente. Assorbe tutto il sebo in eccesso e non induce la ricomparsa dei brufoli. L’Inci è ottimo.

Dopo aver pulito il viso impiego il gel Helix Extra, un prodotto eccezionale che sta combattendo tutti i segni lasciati dall’acne. Questo prodotto su di me sta facendo dei veri miracoli. Ve l’ho più volte consigliato e continuo ad amarlo alla follia! L’Elicina costa molto di più ed è piena di paraffina. Mi ha causato un peggioramento dell’acne a cui è seguito un miglioramento ed un successivo peggioramento che mi ha invitata a sospendere l’uso. Questo gel invece è molto più economico e valido.

Successivamente impiego una crema idratante. Avendo terminato la crema notte Itria, ho iniziato ad impiegare la crema per pelli grasse della Liz Earle (che impiegavo come crema giorno precedentemente) durante la notte e devo dire che mi sto trovando bene. In alternativa a questo prodotto impiego anche la crema ai frutti di bosco Green Energy Organics o, quando desidero una crema ancor più leggera impiego la nuova crema viso di Sanoflore (che recensirò prossimamente). Dopo la crema utilizzo l’olio purificante del marchio Dr. Hauschka soltanto sulle zone più colpite dall’acne. Quest’olio è meraviglioso: secca i brufoli in una maniera sorprendente. È un prodotto preziosissimo che sicuramente ricomprerò al termine del campioncino che avevo ricevuto. Mi piace perché non unge, ne basta pochissimo e agisce molto in fretta. Ultimo step è l’applicazione del gel anti-batterico Murad, ricevuto in un set di prodotti anti-acne. È un gel che si fonde benissimo con l’incarnato e che continuo ad impiegare da diversi mesi. Ogni tanto tende a bruciare un po’ però è una reazione normale causata dallo stato infiammatorio dell’acne.

In questo periodo sto apprezzando molto due maschere all’argilla che hanno sostituito la mia maschera Ren Skin Care, ormai terminata. Le due maschere sono Montagne Jeunesse (Blemish Mud Argile Anti-Imperfection) e Arte dos Aromas. Entrambe tendono a seccare la pelle e sono perfette per contenere il sebo in eccesso. La maschera che più mi piace tra le due è la prima, maggiormente indicata per combattere l’acne e più piacevole da applicare. Questa maschera costa appena 1,70 euro e con la dose che acquistate riuscite a fare fino a 4 trattamenti.

Penso di essere riuscita a trovare un equilibrio perfetto per la mia pelle. Con questi prodotti sto eliminando in poco tempo tutti i segni dell’acne e soprattutto mi rendo conto che la mia pelle è sempre più bella e non insorgono più molti brufoli.

La parola chiave del mio trattamento anti-acne è senza dubbio: disinfettare! Disinfetto quotidianamente la pelle, le spugnette, i pennelli per il make-up e gli asciugamani per il viso. È un’azione fondamentale per ogni trattamento anti-acne.

Spero di essere riuscita a darvi qualche consiglio utile e spero che vogliate condividere anche voi la vostra esperienza in ambito di acne.

Vi mando un bacio,

DebyVany91

 

Link alle recensioni dei prodotti citati:

Prodotti Dermatherm

Acqua Floreale BcomBio

Mousse struccante Bioearth

Tonico astringente Eisenberg

Saponetta allo zolfo Provenzali

Gel Helix Extra

Crema per pelli grasse e problematiche Liz Earle

Crema ai frutti di bosco Green Energy Organics

-Crema estiva Sanoflore

Olio trattante Dr. Hauschka

Kit Acne Murad

Maschera all’argilla anti-imperfezioni Montagne Jeunesse

Arte dos Aromas

 

 

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Acne: aggiornamento skin care personale

di DebyVany91 Tempo di lettura: 4 min
2
Make up bio... la natura sulla pelle!