Doposole Bio: come ti scelgo?


PrimoBio, lo shop ufficiale di Biomakeup

Doposole Bio: come ti scelgo?

Il Doposole Bio è quasi tanto importante quanto la crema solare: ecco perché è importante sceglierlo bene per mantenere la pelle idratata e lenire i rossori!

Anche molte creme corpo eco bio si prestano benissimo all’uso come doposole.

Ma come riconoscere le più adatte? In quest’articolo vedremo insieme quali ingredienti deve contenere una crema per essere utilizzata anche come doposole bio!

Quali ingredienti deve contenere il doposole bio?

 

doposole_bio_scelta

 

Un buon doposole deve contenere sia ingredienti idratanti che ingredienti lenitivi. Questo perché il sole, oltre ad arrossare la pelle spesso la disidrata e la secca, provocando ruvidità e pellicine. Anche il sale del mare e la sabbia possono seccare la pelle ed ecco perché sono importanti nella formula anche degli ingredienti nutrienti come oli vegetali e burri. Ce ne sono alcuni di particolarmente adatti, vediamoli insieme:

Burro di Karité, già da solo questo burro è ottimo come doposole naturale e sano sulla pelle! Il burro di Karité è estremamente nutriente e riparatore, infatti è in grado di ripristinare la barriera idrolipidica cutanea. Ammorbidisce e nutre la pelle secca, svolgendo al contempo un’ottima azione lenitiva. Sui bambini il burro di Karité puro è il miglior doposole che esista al mondo!

Olio di Cocco, Argan, Girasole, Albicocca, Avocado: sono tutti quanti oli vegetali ottimi sulla pelle secca e dopo l’esposizione al sole. Una crema corpo che contiene una buona dose di oli vegetali risulta estremamente nutriente ed elasticizzante e proprio per questo può essere ottima come doposole, specialmente se contiene altresì sostanze lenitive come Aloe Vera, Malva, Camomilla, Calendula, Elicriso.

Aloe Vera, il gel estratto da questa pianta è ricco di proprietà lenitive e calmanti per i rossori della pelle. L’Aloe Vera è oltretutto molto idratante e di facilissimo assorbimento.

Estratti vegetali di Camomilla, Malva, Calendula, Arnica, Elicriso, Fiordaliso sono tutti estratti vegetali lenitivi, ottimi in un doposole bio.

Un aggiunta in più alle creme sono gli ingredienti antiossidanti, che contrastano i radicali liberi eventualmente scatenati dall’esposizione al sole e rigenerano la pelle prevenendo rughe e macchie cutanee. Alcune ottime sostanze antiossidanti sono Goji, Acai, frutto di Noni, Argan.

Come avete visto, non servono tanti ingredienti affinché una crema corpo sia utilizzabile anche come Doposole Bio. In generale, più ingredienti tra quelli appena citati compaiono nella vostra crema corpo e più questa sarà un buon doposole.

Non serve che sulla confezione sia esplicitamente scritto “doposole” per utilizzare la crema così: è sufficiente leggere gli ingredienti che contiene!

Quali ingredienti non deve contenere il doposole?

Ci sono degli ingredienti che proprio non devono essere presenti nel tuo doposole. Tra questi prima fra tutti è la paraffina, che crea un film impermeabile sulla pelle e la disidrata anziché idratarla. È importante evitare anche i prodotti che contengono siliconi e parabeni.

Sarebbe meglio infine, che il tuo doposole non contenesse profumi sintetici perché subito dopo l’esposizione al sole la pelle è molto delicata e può arrossarsi e reagire negativamente anche se tu normalmente i profumi li tolleri. Meglio quindi scegliere creme che abbiano profumazioni anallergiche o d’origine naturale.

Quali sono le creme doposole che ti consiglio?

Ci sono tante creme corpo buonissime che ho testato come doposole in estate. In particolare, adoro quelle che contengono tanto burro di Karité perché sono le più nutrienti e lenitive. Io ho già di natura una pelle molto secca sul corpo e in estate se non uso un buon doposole la pelle ne risente molto.

Quest’estate porterò con me una delle creme corpo Nonique che sono tutte e tre molto economiche e ottime anche come doposole. Tra tutte, la più adatta allo scopo secondo me è la Luxurious perché contiene molti oli e burri, l’Aloe Vera e anche tanti ingredienti antiossidanti che contrastano i danni del sole. La userò anche su Thomas perché è formulata benissimo e certificata eco bio.

Altre creme ottime come doposole sono quella Domus Olea Toscana per viso e corpo (che consiglio specialmente a chi ha una pelle matura, soggetta a macchie) e Alkemilla al Cocco e Monoi (questa è proprio studiata come doposole ed ha un profumo fantastico!). Al supermercato invece una buona soluzione è la crema corpo al burro di Karité Phitorelax anche se ultimamente ho idea che i prezzi si siano un pochino alzati (fatemi sapere se l’avete notato anche voi, io ho acquistato qualche settimana fa un latte detergente e l’ho pagato 7,50 euro anziché sui 5 come in passato, ce ne sono di completamente eco bio che costano molto di meno!). Un’altra soluzione resta sempre quella del burro di Karité puro, che è ottimo!

Spero che quest’articolo vi sia stato utile e vi mando un grande bacio!

A presto,

Deborah

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo con i tuoi amici! Grazie.





Lasciami un tuo commento



Doposole Bio: come ti scelgo?

di Debyvany91 Tempo di lettura: 3 min
0
Make up bio... la natura sulla pelle!